CARC. EPATICO  
Il Diario    
Quadro Clinico     
Il mio Protocollo     
Alimentazione    
La Scelta     
Home Page     
INFODAY  
100 news    
Salute    
Scienza    
Cultura    
Arte    
Costume    
Tecnologia    
Cronache    
Politica    
Finanza    
Economia    
Interni    
Governo    
Esteri    
Sport    
Gossip    
BORSA-FINANZA  
Quotazioni  
Congiuntura    
Alleanze    
Cessioni    
Acquis. Fusioni    
Rumors    
AREE GEOGRAF.  
Italia    
Germania    
Francia    
Spagna    
Inghilterra    
Giappone    
Cina    
Iran    
Irak    
INFODAY  
News - Politica


  
28/08/2013
11:08:31

Cacciare Berlusconi? È incostituzionale: parola di tre super giuristi



Zanon, Caravita e De Vergottini bocciano in un parere la legge Severino: "La norma è in contrasto con gli articoli 65 e 66, intervenga la Consulta"





Si moltiplicano le tesi dei giuristi sulla legittimità costitu­zionale della legge Severino. Pubblichiamo la sintesi in tre punti del parere «pro veritate» di 17 pagine redatto dai costituzionalisti Nicolò Zanon (membro laico del Consiglio superiore della magistratura), Beniamino Ca­ravita e Giuseppe De Vergottini.

  • Gli esperti concordano: così come sono state redatte, le norme violano la Carta.





................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


24/08/2013
23:16:51

Insulti a Cecile Kyenge,



il vicesindaco Pdl di Diano Marina (Im) le dà della prostituta





"Se becco la Kyenge...il fatto è che non frequento di notte il rettilineo di Ceriale".

Le frasi denigratorie da parte dei politici italiani nei confronti del Ministro per l'integrazione Cecile Kyenge non sembrano finire. Dopo le frasi del leghista Calderoli, oggi, anche il vice sindaco di Diano Marina (IM) Cristiano Za Garibaldi (membro del coordinamento provinciale del Pdl) ha postato la frase denigratoria contro il Ministro.

Il rettilineo di Ceriale (SV), di notte, è frequentato da prostitute di origine africana ma non solo. Za Garibaldi, ex Alleanza Nazionale, è il vice del primo cittadino leghista Giacomo Chiappori (ex Parlamentare del Carroccio molto vicino ad Umberto Bossi) che nei mesi scorsi ha a sua volta postato frasi ritenute gravissime contro gli indiani minacciando di buttarli a mare.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


23/08/2013
20:41:07

L'ultima profezia di D'Alema:



"Vinciamo con Renzi premier, Berlusconi? Ai domiciliari"





Intervenendo alla festa del Pd a Taizzano, l'ex premier: "Berlusconi e Grillo hanno milioni di voti perché gli italiani amano i pregiudicati"

Non sarà utile una seconda volta. Per il futuro io immagino Gianni Cuperlo alla segreteria del partito e Matteo Renzi a Palazzo Chigi". È questa l'ultima profezia di Massimo D’Alema. Intervenendo alla festa del Pd a Taizzano, frazione di Narni (Terni), secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano, l'ex premier ha parlato a ruota libera.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


18/08/2013
14:06:29

I Comuni alla canna del gas I sindaci pronti alle dimissioni



I Comuni sono a rischio collasso. Potrebbero essere loro a dare la spallata definitiva al governo Letta





magari mettendo in campo azioni eclatanti come le dimissioni dei sindaci.

Una protesta che in Europa ha già avuto un precedente in Grecia, precisamente in Macedonia, dove si è assistito alle dimissioni in massa dei primi cittadini per protestare contro i licenziamenti attuati dal governo di Atene nella pubblica amministrazione.

Una fonte autorevole interna all’Anci, che vuole rimanere rigorosamente anonima, spiega ad Affaritaliani.it la situazione che definire delicata pare un eufemismo: "Se il governo non prenderà delle decisioni sulle tasse entro fine agosto – spiega - nessuno riuscirà ad approvare i bilanci.

  • Se questo non avviene andiamo a casa tutti, governo e giunte comunali. Credo che i prossimi 15 giorni siano fondamentali per il Paese e a cascata per la tenuta dell'esecutivo".



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


17/08/2013
10:28:02

Contro Marina fango a orologeria di 'Repubblica'



Alla sola ipotesi che la figlia del Cavaliere scenda in politica, il gruppo Espresso ricicla vecchie carte giudiziarie. Ma deve ammettere: l’inchiesta è irrilevante e già chiusa





Se fosse apparso sul Giornale, lo scoop sarebbe appartenuto senza dubbio alla categoria nota come prodotto della macchina del fango, quell'indegno tipo di giornalismo che fruga nel passato delle persone per sputtanarle al momento più opportuno.


Trattandosi invece dell'Espresso e di Repubblica, ovvero organi per definizione di giornalismo d'inchiesta, diventa irriverente domandarsi se la notizia del conto offshore di Marina Berlusconi sia stata rispolverata in coincidenza con la presunta discesa in campo della stessa Marina Berlusconi, giusto per mettere la signora sull'avviso di quel che le toccherebbe se davvero le venisse l'uzzolo di fare politica.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


11/08/2013
13:32:02

Omofobia e immigrazione, torna Bossi



'La gente ha i coglioni pieni della Kyenge'





Lega, Bossi: “Un giorno serviranno i fucili. Kyenge? Ha rotto i coglioni”

Il Senatur torna alle vecchie parole d'ordine per contestare l'abolizione delle province: "Per fortuna che in Valtrompia ancora si producono le armi...". E sul ministro dell'Integrazione taglia corto: "Sono contro gli insulti, ma è tutto il Paese che ne ha pieni i coglioni di lei"

Il Senatur tira fuori i vecchi arnesi del mestiere. La parolaccia, i fucili, i “nemici” che “sono fuori” e – ora che nel governo è stato nominato un ministro di colore – l’immancabile attacco a Cécile Kyenge


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


08/08/2013
17:12:50

Il deputato che si batte per il cibo per musulmani alla buvette



Khalid Chaouki ha chiesto che venga servita carne halal e che al cappellano di Montecitorio venga affiancato un imam





Il deputato del Pd Khalid Chaouki, musulmano praticante, in questo mese ha fatto il Ramadan e ora chiede di poterlo festeggiare: “Ho chiesto al mio partito di essere messo in missione domani (oggi, ndr.) per poter assistere alla cerimonia di fine Ramadan”.

Inoltre ha proposto anche che la buvette serva carne halal, consentita agli islamici e che si affianchi un imam al cappellano di Montecitorio.

Le diranno che i problemi degli italiani sono altri

«So che quello che dico può sembrare una provocazione, ma il mio intento è di aprire un dibattito sulla prospettiva multireligiosa della nostra società e quindi anche del nostro Parlamento».


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


07/08/2013
23:52:22

Matteo Renzi affonda il Pd: Voglio un partito diverso



Il sindaco di Firenze striglia il partito: "Dobbiamo giocare d'attacco". E a Letta: "Fai quello che devi, non cercare alibi"





Il sindaco di Firenze striglia il partito: "Dobbiamo giocare d'attacco". E a Letta: "Fai quello che devi, non cercare alibi"

Il sindaco di Firenze cita la Non è tempo per noi di Luciano Ligabue, "una canzone molto bella, ma anche triste", perché "vorrei che ci domandassimo se davvero non è tempo per noi e ser questo è il nostro tempo". Per poter tornare "a lavorare per dare all'Italia un futuro".

Renzi rompe il silenzio stampa osservato nell'ultimo periodo e attacca chi del Partito Democratico ha una visione troppo legata al passato. "Abbiamo bisogno - dice - del partito, ma la vecchia tessera non basta più in un mondo che è sempre più precario e cambia velocemente".

  • L'obiettivo è quello di "inventarci un partito diverso che non si basa solo su tessera e appartenenza",



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


31/07/2013
15:44:21

De Gregori scarica la sinistra:



"Persa tra slow food e No Tav non le darò più il mio voto..."





Il cantautore boccia tout court la dirigenza del Pd: "Agita in continuazione i feticci del politicamente corretto". E difende il Cav: "Accanimento sulla sua vita privata"



La sinistra? Non ha più appeal. Nemmeno tra i radical chic che per essere tali si professavano di sinistra. Con la sinistra campavano, con la sinistra andavano a braccetto, con la sinistra facevano memorabili campagne elettorali. Da un po' di tempo a questa parte il fil rouge sembra essersi spezzato.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


29/07/2013
18:07:21

Boldrini senza vergogna: 'Niente tagli alla Camera No alla politica gratis'



Dopo le tante promesse sulle sforbiciate al Palazzo, Lady Montecitorio ritratta:
"Facile fare proclami, più difficile trovare soluzioni".
Ma lei non è lì anche per questo?






tagli a i costi della Camera? Oggi no, domani forse, dopodomani si vedrà.

Eppure Laura Boldrini era andata ovunque a fare propaganda.

Dopo la vetrina a Ballarò, la Boldrini deve scontrarsi col muro della casta, quella vera.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


28/07/2013
12:23:22

Razzismo, Kyenge: 'Temo per le mie figlie'



Dopo il lancio di banane e le contestazioni, il ministro tira dritto ma teme per la sicurezza delle sue figlie





Dopo gli insulti, il lancio di banane e i manichini insanguinati, il ministro per l'integrazione Cécile Kyenge ha sapauto reagire con ironia e fermezza.

Non me li aspettavo così forti, ma non mi fermo".

Il timore che nutre la Kyenge è rivolto alla sua famiglia: "Mio marito è un po' preoccupato per me, io però non perdo la serenità, anche se adesso sono in pensiero per la sicurezza delle mie figlie. Mi vengono spesso a trovare, mi incoraggiano, mi fanno sentire la loro vicinanza, mi telefonano, mi mandano sms affettuosi e spiritosi".


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


27/07/2013
10:39:53

Il Pd scoppia sulle regole: fallisce il blitz anti Renzi



Epifani e Franceschini cercano di ostacolare il sindaco: sul segretario decidano i tesserati Poi la retromarcia: apriamo anche ai sostenitori.




Nel Pd finisce come con i pifferi di montagna, partirono per suonare e furono suonati. Partono lancia in resta, dopo alcune abili mosse a sorpresa per disorientare il nemico, Epifani e Franceschini, con dietro le spalle lo stratega Bersani e la benedizione di Palazzo Chigi.


  • Tutto rinviato a dopo la sentenza sul Cav



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


27/07/2013
10:35:51

Alla festa del Pd lancio di banane contro la Kyenge



Doppia contestazione a Cervia, durante la festa del Pd. Il ministro: "Uno spreco di cibo". Ieri manichini insanguinati in piazza per protestare contro lo ius soli.
Forza Nuova rivendica il gesto






È successo a Cervia, sulla riviera ravennate, dove era attesa nella serata di ieri per partecipare a un dibattito alla festa del Pd.

Alcuni manichini vestiti con giubbotti scuri e jeans, imbrattati sul petto di vernice color rosso sangue e corredati da cartelli e volantini con la scritta "L’immigrazione uccide-No ius soli" sono stati abbandonati nella centrale piazza dei Salinari. Il gesto è stato successivamente rivendicato da Forza Nuova.

Invece, durante l’intervento del ministro davanti al pubblico della festa del Pd, una persona non ancora identificata ha lanciato al suo indirizzo due banane.

  • Ironico il commento della Kyenge: "Uno schiaffo alla povertà e uno spreco di cibo".



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


26/07/2013
10:43:13

Aria di voto



In parlamento cresce la tensione sul taglio della pressione fiscale e sulle riforme. Berlusconi sente aria di voto





Il Pdl dice no all'ipotesi di altre tasse, rischia di saltare il tavolo sull'assetto istituzionale In caso di condanna governo in bilico. E ieri ha visto il film che potrebbe usare come spot

Le strade, almeno formalmente, restano tutte aperte. Anche se al momento la strategia rimane quella del low profile imposta giorni fa dall'avvocato Coppi: nessuna dichiarazione anti-giudici né tantomeno critiche all'operato della magistratura.

Un modo per arrivare alla sentenza della Cassazione – attesa per martedì o mercoledì – in un clima disteso.

  • Poi, certo, si vedrà.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


25/07/2013
23:14:01

Fassina giustifica l'evasione fiscale Brunetta:



Il viceministro: "C'è chi non paga per sopravvivenza".
Saccomanni: "Per abbassarle servono anni".
Ieri Letta: "Evasori, i tempi sono cambiati" .
Il capogruppo azzurro: "Mi sembra di sentire Berlusconi".
Camusso: "Errore politico"






Governo in ordine sparso sui temi del fisco. Il viceministro dell’Economia, Stefano Fassina, sceglie un convegno di Confcommercio sulle tasse per dire la sua su chi non le paga: “Esiste un’evasione di sopravvivenza”.

Il dirigente Pd, principale esponente della corrente dei Giovani turchi, ritorna così sul tema affrontato ieri dal presidente del Consiglio Enrico Letta (“gli evasori sappiano che i tempi sono cambiati”): “Senza voler strizzare l’occhio a nessuno – ha spiegato – senza ambiguità nel contrastare l’evasione ci sono ragioni profonde e strutturali che spingono molti soggetti a comportamenti di cui farebbero volentieri a meno


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


25/07/2013
23:09:34

Malato di sclerosi, deriso alla Camera



b>'Non sapevamo'. Ma lui ne parlò in aula
I colleghi di Matteo Dall'Osso, deputati di Pd e Scelta Civica si difendono (ma nessuno ammettedi essere tra i "colpevoli" dello sfottò).





M5s, già a maggio Dall’Osso aveva commosso l’Aula con la sua storia


  • Lui: "E' il Parlamento, ma a volte sembra lo stadio"



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


25/07/2013
11:04:26

I grillini difendono la casta



In Friuli Venezia Giulia niente battaglie contro i privilegi il casoLa Serracchiani vuol dimezzare il vitalizio dei consiglieri regionali e il M5S si oppone




I grillini cedono al fascino della casta. E in Friuli si oppongono all'abolizione del vitalizio, «un istituto previdenziale che equipara i politici ai normali lavoratori».

Gli eletti del Movimento 5 Stelle, una volta messo piede nei santuari della politica, hanno imparato in fretta la lezione. Almeno in Friuli Venezia Giulia, dove i pentastellati si sono schierati a difesa del vitalizio dei consiglieri regionali.

Risultato?
Il centrosinistra, che la soppressione dell'istituto l'aveva sbandierata in campagna elettorale, s'è spaccato. E la presidente della Regione, Debora Serracchiani, ne è uscita con l'immagine a pezzi, anche se per il momento l'intesa tiene.

  • La lotta ai privilegi?
    Giusta e sacrosanta, quando i privilegi sono quelli degli altri.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


25/07/2013
11:00:53

Renzi per scalare il partito imbarca gli amici di Cuffaro



Da Nord a Sud il sindaco aumenta i seguaci fra i dirigenti del Pd. In Sicilia, dove «l'obbiettivo è sfondare a destra», recluta anche chi stava con Totò (e Lombardo)





Roma - «Ho contro di me il 95% dei dirigenti del Pd» calcolava Matteo Renzi tempo fa. In pochi mesi, però, col naufragio della segreteria Bersani e l'alleanza dui governo col Giaguaro, tutto è cambiato e la sfera d'influenza del sindaco dentro il Pd si è molto estesa.

  • In molti casi, si assiste ad un vero esodo di dirigenti verso l'area Renzi, considerata vincente.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


24/07/2013
21:13:04

Omofobia, alla ricerca di un difficile equilibrio



Venerdì il testo in aula. Possibile il recepimento da parte dei relatori Scalfarotto (Pd) e Leone (Pdl) degli emendamenti di Pd e Scelta Civica per tenere fuori dalle circostanze aggravanti le posizioni religiose e culturali. Cicchitto (Pdl): «Si rischia il ridicolo e il paradosso».





La proposta di legge sull’omofobia procede a tappe forzate, e si concretizza l’approdo in aula venerdì per il testo anti-discriminazioni licenziato l’altra notte in Commissione Giustizia con l’accelerazione imposta dalla presidente Donatella Ferranti del Pd.

La riduzione a un solo articolo, che inserisce l’omofobia e la transfobia nelle fattispecie di applicazione della legge Mancino, se da un lato non soddisfa Arcigay (con Gaynet che parla di «occasione sprecata»), M5S (che annuncia ostruzionismo), Sel, e Radicali, che lamentano l’eliminazione della previsione sul genere che avrebbe trasferito l’identificazione dal piano biologico a quello soggettivo, dall’altro lascia aperte una serie di questioni legate al reato di opinione.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


24/07/2013
21:07:32

Napolitano contro il voto anticipato:



"Non posso certo 'congelare' né 'blindare' (termini, entrambi, di fantasia o di polemica a effetto) un governo ancor fresco di nomina.





Il Parlamento è libero, in ogni momento, di votare la sfiducia al governo Letta. Ma il Presidente ha il dovere di mettere in guardia il Paese e le forze politiche rispetto ai rischi e ai contraccolpi assai gravi, in primo luogo sotto il profilo economico e sociale, che un'ulteriore destabilizzazione e incertezza del quadro politico-istituzionale comporterebbe per l'Italia".

  • Lo sottolinea il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, in un intervento sul Corriere della Sera, dopo la lettera aperta inviatagli ieri da Fausto Bertinotti dalle colonne dello stesso quotidiano.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 



  Ci sono -  35  -  Contenuti  -  Pagina  1  di  2  -  [  1   2  ]


Utenti Connessi: 913



Portale di Informazione
| DISCLAIMER | COME CONTATTARCI | TOOL WEBMASTER | PRIVACY |