CARC. EPATICO  
Il Diario    
Quadro Clinico     
Il mio Protocollo     
Alimentazione    
La Scelta     
Home Page     
INFODAY  
100 news    
Salute    
Scienza    
Cultura    
Arte    
Costume    
Tecnologia    
Cronache    
Politica    
Finanza    
Economia    
Interni    
Governo    
Esteri    
Sport    
Gossip    
BORSA-FINANZA  
Quotazioni  
Congiuntura    
Alleanze    
Cessioni    
Acquis. Fusioni    
Rumors    
AREE GEOGRAF.  
Italia    
Germania    
Francia    
Spagna    
Inghilterra    
Giappone    
Cina    
Iran    
Irak    
INFODAY  
News - Salute


  
23/07/2013
02:15:32

Esplora il significato del termine: Sigarette elettroniche :«Aspirata un terzo della nicotina rispetto alle bionde»



della nicotina rispetto alle bionde»





Due studi sostengono anche che i liquidi sono sicuri. L'Iss: «Serve ancora tempo per esprimere un giudizio sulle e-cig»

Il Parlamento le vuole tassare.

I venditori protestano.

In molti (anche medici) le considerano un modo per aiutare i più accaniti fumatori a dimenticarsi del fumo.

  • Ma ci sono anche inchieste penali aperte perché in alcuni liquidi sono stati trovati metalli pesanti come arsenico, piombo e cromo.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


22/07/2013
15:24:49

Medicina, arriva lo spray alla cannabis per i malati di sclerosi multipla.



Anche in Italia è disponibile da pochi giorni un farmaco a base di cannabis.





Combatte la spasticità (da moderata a grave) causata dalla sclerosi multipla. Il farmaco, in formato spray, si spruzza in bocca e viene assorbito dalla mucosa: efficace anche per chi ha difficoltà a deglutire.

La sclerosi multipla colpisce nel mondo circa un milione di persone: il sistema immunitario distrugge la guaina che protegge le cellule dei nervi nel cervello e nel midollo spinale.

  • I cannabinoidi sono usati per le loro virtù terapeutiche da migliaia di anni



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


22/07/2013
03:39:24

Lunedì sciopero dei medici garantite solo le emergenze



I camici bianchi si fermano per quatt'ore, dalle 8 alle 12. A rischio gli interventi programmati, visite ed esami diagnostici negli ospedali e Asl.





La stessa nota spiega che i sindacati dei medici del Servizio Sanitario nazionale protesteranno, a partire dalle 10 - con un sit-in di protesta in camice bianco - all'ingresso della sede del Ministero dell'Economia di Via XX Settembre. «Siamo al limite della sopravvivenza del sistema - afferma Cozza, segretario nazionale della Fp-Cgil - le condizioni di lavoro, la penuria di risorse, la dilagante precarietà che colpisce 10mila giovani medici che rischiano di invecchiare senza certezze lavorative, il blocco dei contratti imposto da oltre 4 anni e la strisciante privatizzazione della sanità impongono una reazione.

  • Il sistema sanitario nazionale è sotto attacco, vittima di interessi economici e dell'ottusa logica dell'austerità senza diritti.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


21/07/2013
13:09:01

Carne rossa... E i vasi si occludono più in fretta



Siamo ciò che mangiamo. Quante volte avremo sentito o detto questa frase.





E del resto è ormai un dato di fatto che le abitudini alimentari influiscano sul benessere dell’organismo, compreso quello dei batteri che popolano il nostro intestino.

A questo proposito, però, pochi sanno che la dieta può influenzare anche la composizione della flora intestinale, favorendo l’aumento di certi microrganismi e provocando effetti sull’intero individuo.

Uno studio della Cleveland Clinic (Ohio, USA) pubblicato recentemente su Nature Medicine mostra come una dieta onnivora sembri promuovere la crescita di batteri che convertono la molecola L-carnitina, presente soprattutto nella carne rossa e nei latticini, in un composto che accelera il processo di occlusione dei vasi sanguigni, aumentando così il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


21/07/2013
03:43:23

Lo smog rende cattivo anche il colesterolo buono



Uno studio dimostra che respirare i gas di scarico rende cattivo persino il colesterolo buono.





Un team di scienziati dell’University of California, Los Angeles (UCLA) e di altre istituzioni ha analizzato gli effetti dell’esposizione ai fumi esausti di motore diesel su tre gruppi di topi.

Il primo gruppo è stato esposto a emissioni di veicoli per due settimane e ad aria filtrata e pulita per una terza settimana, il secondo gruppo a due settimane di emissioni e il terzo, per lo stesso periodo di tempo, ad aria filtrata.

I ricercatori hanno scoperto che l’inalazione di gas di scarico provoca una mutazione nelle lipoproteine ad alta densità (HDL), note anche come “colesterolo buono” poiché capaci di aiutarci a rimuovere il colesterolo in eccesso.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


21/07/2013
03:32:41

L'ora dell'ortaggio



Anche le verdure hanno un “orologio interno” regolato dall’alternanza giornaliera di luce e buio in base alla quale producono o meno certe sostanze.





Inoltre, contrariamente a quanto potremmo pensare, dopo la raccolta continuano a reagire agli stimoli ambientali per giorni.

Un gruppo di ricercatori della Rice University e dell’University of California ha scoperto che si possono sfruttare queste caratteristiche per favorire nelle piante la produzione di antiossidanti con proprietà antitumorali.

  • Poche ore prima dell’alba, quando gli insetti cominciano a cercare nutrimento, la pianta inizia naturalmente a produrre sostanze che li allontanano.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


20/07/2013
23:26:10

La ragazza che sconfigge il cancro con il virus della polio



Il caso della 22enne americana affetta da glioblastoma apre una nuova speranza per i malati di cancro





Dopo la ragazzina guarita dalla leucemia grazie a una forma modificata del virus dell’HIV, un nuovo virus si rivela utile nel trattamento di malattie fino ad oggi ritenuti incurabili.

È il network statunitense Abc a raccontare la storia di Stephanie Lipscomb, 22 anni, cui due anni fa è stato diagnosticato un glioblastoma, una delle forme tumorali più aggressive che possono colpire il cervello.

  • Si tratta di una diagnosi che solitamente non lascia scampo:



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


20/07/2013
19:09:59

Mangia meno: il cervello ti ringrazierà



Ridurre del 30 per cento l’apporto calorico giornaliero ritarda il decadimento del cervello correlato all’età. Ma presto potrebbero arrivare farmaci che sortiscono lo stesso effetto





Ridurre l’apporto calorico induce cambiamenti genetici che preservano più a lungo l’integrità del cervello.

È questo il risultato di uno studio condotto su topi da laboratorio e i cui risultati sono stati pubblicati sul Journal of Neuroscience.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


20/07/2013
19:05:18

C’è il sistema immunitario dietro il Parkinson



C’è il sistema immunitario dietro il Parkinson

Uno studio italiano conferma un’ipotesi che circola da anni nella comunità scientifica. I danni connessi alla malattia potrebbero essere favoriti da un’aggressione del nostro stesso sistema di difesa






Potrebbe essere giunto il momento di cambiare idea sulla malattia di Parkinson.

Non semplicemente una patologia che coinvolge il cervello, e quindi il sistema nervoso, ma un male più complesso in cui a favorire il danneggiamento della componente nervosa è il sistema di difesa immunitario.

L’ipotesi arriva da una ricerca ancora in corso presso il laboratorio di Neuropsicobiologia Sperimentale della Fondazione Santa Lucia IRCCS di Roma e i cui primi risultati sono stati pubblicata sulla rivista Plos One.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


20/07/2013
18:56:05

Uccidere il cancro tagliandogli la coda



Esiste un gruppo di proteine in grado di rendere le cellule tumorali immortali. Bloccando una di esse è possibile consegnare le cellule tumorali a un destino mortale





Prendi una qualunque cellula sana.

Il suo Dna sono due fili attorcigliati tenuti insieme da due legacci posti alle loro estremità.

Ogni volta che la cellula si divide i due fili si dividono per poi riaccoppiarsi.

E quando questo avviene i due legacci diventano un po’ più corti. Finché alla fine non sono sufficientemente lunghi a tenere insieme il Dna

  • Così vive una cellula. E così muore.


Per quei legacci che vengono definiti telomeri e che sono un vero e proprio orologio biologico. Nessuna cellula può sopravvivere loro.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


20/07/2013
18:37:32

Guarire dalla leucemia senza chemio



Uno studio del Gruppo italiano malattie ematologiche dell'adulto, finanziato dall’Associazione italiana contro le leucemie, ha dimostrato per la prima volta che è possibile guarire una forma di leucemia acuta senza ricorrere alla chemioterapia





  • Una sopravvivenza a due anni del 98% contro il 91% della chemioterapia:


è quanto ha dimostrato di poter fare una combinazione di acido retinoico e triossido di arsenico rispetto alla terapia standard finora impiegata nella leucemia promielocitica.

I risultati della ricerca che ha portato a questo risultato sono stati pubblicati lo scorso 11 luglio sul New England Journal of Medicine e illustrati in un incontro giovedì 17 luglio a Roma.

La leucemia promielocitica (Lap) è una rara forma di leucemia acuta (meno di un caso su 100 mila persone; 100-150 casi l’anno in Italia) con un decorso molto aggressivo, a volte addirittura fulminante, a causa di frequenti gravi emorragie che si manifestano all’esordio della malattia.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


19/07/2013
22:59:47

Svolta sui tumori più letali "Un trattamento li può curare"



Incredibile scoperta della University of California di San Francisco che potrebbe portare a una strategia per combattere i tumori più mortali, innescati da una proteina chiamata 'myc'.






La proteina agisce come una sorta di interruttore generale all'interno delle cellule, favorendone la crescita incontrollata.

Ora la scoperta di un inatteso legame biochimico apre la strada a sperimentazioni cliniche farmacologiche che possono fermarla.





................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


19/07/2013
18:28:40

Diabete, scoperto il vaccino: "Ottimi risultati su 80 test"



L'annuncio del prof Steinman, della Stanford Univeristy: una rivoluzione?





I risultati degli studi saranno pubblicati sulla rivista "Science Translation Medicine": il diabete giovanile colpisce il 3% della popolazione mondiale.

La cura - Quello scoperto sarebbe un "vaccino inverso", che spegne anzichè accendere la risposta immunitaria.

I vaccinati producono più insulina riducendo le cellule immunitarie dannose che attaccano il pancreas. Il vaccino è stato testato su 80 pazienti dal gruppo di Lawrence Steinman.

"Al momento stiamo organizzando un trial clinico più grande su un maggior numero di pazienti dopo aver visto gli ottimi risultati sui primi 80",



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


19/07/2013
16:38:20

La lunga mano dei soldi sulle staminali



L'allarme dalle pagine di Nature, che attacca di nuovo Stamina




Un articolo su Nature di Paolo Bianco riassume i pericoli per la ricerca evidenziati dal recente caso Stamina.





LE DENUNCIA DEL PERICOLO - Bianco, professore alla Sapienza ed esperto di ricerca sulle staminali, esprime la sua preoccupazione per il fatto che la Stamina Fundation non sia l’unica a cercare di giocare sull’equivoco e sulla classificazione delle cellule staminali come medicinali, e come tali brevettabili e registrabili.

Una classificazione che si è fatta largo fin nella letteratura scientifica, dove ora alla tradizionale definizione medica s’affianca questa rappresentazione del tutto falsa e imposta dal marketing delle aziende farmaceutiche, che sono le stesse che finanziano paper e ricerche accademiche e qualcosa in cambio lo pretendono sempre.

IL LATO OSCURO - È quello che Bianco definisce “il lato oscuro della commercializzazione della scienza”, quello per il quale al fine di vendere un’innovazione scientifica la si trasforma in un prodotto immaginario, una parodia esagerata delle sue reali potenzialità e possibilità, proprio com’è accaduto nel caso di Stamina o con la promozione dei “miracolosi” vegetali OGM.





................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


19/07/2013
15:58:05

Venti consigli utili per utilizzare e conservare i farmaci d'estate



Meglio le formulazioni solide.
I medicinali devono essere tenuti in luoghi freschi e asciutti, a una temperatura inferiore ai 25°






Stagione calda. Crisi economica più pesante del caldo e fughe al mare o al fresco delle montagne limitate dalle disponibilità ridotte.

Il quadro dell’estate 2013 non è proprio idilliaco. Proprio per questo guai a peggiorare la situazione e attenzione ai particolari.






Per esempio fare attenzione alla conservazione, al trasporto e al corretto uso dei farmaci. Sprecarli non è il caso, "ammalarsi" perché si assumono alterati o in situazioni ambientali causa di effetti collaterali indesiderati sarebbe ancora peggio.

Ecco allora che l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) si è preoccupata di suggerire alcune semplici precauzioni, alcune regole per non rovinare un’estate che già si presenta come complicata. Venti consigli da non scordare.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


19/07/2013
15:36:29

La terapia ormonale sostitutiva aumenta il rischio di cancro al cervello



C'è un legame certo fra meningioma, la forma più comune di neoplasia cerebrale, ed estrogeni. Per ora i benefici della tos superano i rischi, ma è bene limitare il dosaggio di ormoni.





Le donne sottoposte a terapia ormonale sostitutiva hanno un rischio maggiore del 30 per cento di sviluppare un tumore al cervello.





E’ la sconcertante conclusione di uno studio del Danish Cancer Research Centre riportato sull’European Journal of Cancer, secondo il quale più a lungo si segue la terapia e più probabilità si hanno di ammalarsi:

il rischio aumenta del 70 per cento se la terapia ormonale sostitutiva viene seguita 10 anni o più.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


19/07/2013
15:24:37

Carote e pomodori proteggono dal sole (se non si fuma)



Il beta-carotene e il licopene neutralizzano i radicali liberi e limitano i danni al Dna, riducendo il rischio di melanoma





Pomodori, carote, albicocche e gli altri vegetali ricchi di carotenoidi hanno un effetto protettivo, evidenziato da molteplici studi, nei confronti di varie malattie croniche, inclusi tumori, malattie cardiovascolari e degenerazione maculare senile.





D'estate c'è un motivo in più per parlare di carotenoidi, perché questi pigmenti, e in particolare il licopene (al quale il pomodoro deve il colore rosso) e il betacarotene (il pigmento giallo-arancio di carote e albicocche), che si concentrano nella cute, sono uno dei principali sistemi difensivi usati dalla pelle per contrastare gli effetti nocivi delle radiazioni solari



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


19/07/2013
15:21:31

La fertilità smarrita dei maschi occidentali



Un terzo di spermatozoi in meno in 17 anni di Adriana Bazzi
Veronesi: si sta annullando la differenza tra generi.






È la crisi degli spermatozoi, come la chiamano gli esperti. Secondo un recente studio francese, negli ultimi 17 anni la conta delle cellule riproduttive maschili, nei trentacinquenni, è calata del 32,2%.





La stessa tendenza si registra anche in Italia: una ricerca del 2011, condotta a Padova su 2.000 persone, metà diciottenni e metà quarantenni, ha evidenziato, nei più giovani, una diminuzione del 25% del numero degli spermatozoi rispetto agli adulti.

Questi dati allarmano gli specialisti che a Londra, all'ultimo congresso della Società europea della Riproduzione, hanno dedicato all'argomento un'intera giornata.


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


18/07/2013
23:10:21

Ricercatori di Italia e Usa «Trovata una cura per l'Aids»



Una cura per l'Aids in grado di indurre una remissione totale della malattia?





Una cura che non costringerebbe i malati ad assumere a vita, come avviene ora, quel cocktail di farmaci che costituisce la terapia antiretrovirale?

Un team italo-americano, coordinato da Andrea Savarino dell'Iss, pubblica una ricerca su Retrovirology che ritiene vada nella nella direzione giusta.

I ricercatori stanno ora programmando l'inizio di un trial clinico nei primi mesi del 2014. L'annuncio verrà dato...



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


18/07/2013
21:23:37

Mais a due teste e cavolo gigante.



A Fukushima verdura e frutta radioattive





Albicocche "gemelle", pomodori deformi, cavoli giganti, mandarini bicolore.

Ecco come diventano gli ortaggi se sottoposti alle radiazioni nucleari. A due anni dal disastro alla centrale di Fukushima Daiichi provocato dallo tsunami dell’11 marzo 2011, frutta e verdura si sono trasformate assumendo forme inquietanti.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 



  Ci sono -  110  -  Contenuti  -  Pagina  5  di  6  -  [  Primeira Página   3   4   5   6  ]


Utenti Connessi: 1401



Portale di Informazione
| DISCLAIMER | COME CONTATTARCI | TOOL WEBMASTER | PRIVACY |