12/09/2015

Salute
  Uomini e donne. Anche i sistemi immunitari sono diversi

I geni delle cellule del nostro sistema immunitario vengono attivati o silenziati in tempi e modi diversi da una persona all’altra. Ma che queste variazioni fossero ancor più accentuate tra la popolazione maschile e quella femminile è stata una sorpresa per gli scienziati.



La scoperta chiarirebbe così perché le donne siano più colpite degli uomini dalle cosiddette malattie ‘autoimmuni’ e potrebbe aiutare ad indirizzare meglio le terapie da effettuare.

I ricercatori statunitensi sono partiti con l’obiettivo di conoscere i ritmi di accensione e spegnimento di base dei geni nei soggetti sani per poterli confrontare con i ritmi di individui ammalati.

E’ stato così appurato che negli uomini e nelle donne le funzioni di attivazione e di silenziamento dei geni del sistema immunitario avvengono attraverso interruttori ‘differenti’.

La differenza potrebbe quindi spiegare perché nelle donne vengano attivate più facilmente malattie autoimmuni quali la sclerodermia, il lupus e l’artrite reumatoide.


................................continua

 

 

        fonte notizia - vai  Ultima Página                                       Torna indietro




Utenti Connessi: 627



Portale di Informazione
| DISCLAIMER | COME CONTATTARCI | TOOL WEBMASTER | PRIVACY |