CARC. EPATICO  
Il Diario    
Quadro Clinico     
Il mio Protocollo     
Alimentazione    
La Scelta     
Home Page     
INFODAY  
100 news    
Salute    
Scienza    
Cultura    
Arte    
Costume    
Tecnologia    
Cronache    
Politica    
Finanza    
Economia    
Interni    
Governo    
Esteri    
Sport    
Gossip    
BORSA-FINANZA  
Quotazioni  
Congiuntura    
Alleanze    
Cessioni    
Acquis. Fusioni    
Rumors    
AREE GEOGRAF.  
Italia    
Germania    
Francia    
Spagna    
Inghilterra    
Giappone    
Cina    
Iran    
Irak    
INFODAY  
News - Giappone


  
25/07/2013
14:23:30

Festa del pene gigante: in Giappone si venera l’organo sessuale maschile


 

Una festa insolita per molti ma che in Giappone è una vera tradizione.





Ogni anno, nella città di Kawasaki si celebra la festa del ”Kanamara Matsuri ossia del pene gigante.

La festa ha origini antichissime e tutto è nato da un’antica leggenda che viene spiegata dalla community di internauti ‘We Love Tokyo’ la quale ha raccontato tutto al portale “curiositàeperchè.it”.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


22/07/2013
17:50:14

Fukushima, ammissione della Tepco
'Acqua radioattiva nell'Oceano Pacifico'


 

Per la prima volta la società che gestisce l'impianto dove nel 2011 si sono verificati i disastri nucleari ammette che le acque radioattive accumulate sotto la centrale sono finite in mare.
Ma secondo la compagnia l'impatto sarà "limitato"






La Tepco, la società giapponese che gestisce il disastrato impianto nucleare di Fukushima, per la prima volta oggi ha ammesso che acque radioattive accumulate sotto la centrale sono finite nell’Oceano Pacifico.

L’ammissione è maturata all’indomani dell’ampia vittoria dei Liberaldemocratici del premier Shinzo Abe e degli alleati del New Komeito alle elezioni di rinnovo parziale della Camera Alta, in gran parte favorevoli al riavvio dei reattori nucleari.


................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


22/07/2013
15:13:51

Shinzo Abe vince le elezioni giapponesi


 

Oggi 21 Luglio 2013 i giapponesi si sono recati alle urne per rinnovare il Senato (camera alta 121 seggi su 242).






NHK ha realizzato un exit poll che vede il Partito Liberaldemocratico insieme agli alleati del New Komeito in vantaggio con 71 seggi dei 121 in palio.

Qualora questo exit poll trovasse conferma nei dati reali il Premier Shinzo Abe avrebbe da oggi il controllo di entrambe le camere.
Redazione


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


18/07/2013
21:23:37

Mais a due teste e cavolo gigante.


 

A Fukushima verdura e frutta radioattive





Albicocche "gemelle", pomodori deformi, cavoli giganti, mandarini bicolore.

Ecco come diventano gli ortaggi se sottoposti alle radiazioni nucleari. A due anni dal disastro alla centrale di Fukushima Daiichi provocato dallo tsunami dell’11 marzo 2011, frutta e verdura si sono trasformate assumendo forme inquietanti.



................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


15/02/2010
14:35:24

Pil - 5% ma il Giappone resta seconda economia mondiale


 

Il Prodotto interno lordo (Pil) del Giappone ha subito un ribasso record nel 2009, a -5%, nonostante una crescita dell'1,1% nel quarto trimestre rispetto al trimestre precedente.

Il Giappone resta comunque la seconda economia mondiale ed evita così il sorpasso della Cina, con un Pil nominale di 5.075 miliardi di dollari contro i 4.900 miliardi di Pechino.






Il crollo del Pil giapponese è da addebitarsi soprattutto a un primo trimestre catastrofico a seguito della crisi finanziaria mondiale. La crescita è ripartita timidamente nel secondo trimestre, ma la ripresa non è stata sufficientemente vigoroso da impedire una forte contrazione dell'economia sull'anno.

L'aumento del Pil giapponese nel quarto trimestre 2009, pari all'1,1% rispetto al trimestre precedente e al 4,6% sulla media annuale, è stato leggermente superiore alle previsioni degli economisti che si aspettavano una crescita dell'1%, secondo un sondaggio realizzato dal Dow Jones Newswires.

Seduta negativa alla borsa di Tokyo. L'indice Nikkei al termine delle contrattazioni ha accusato una contrazione dello 0,78%.


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


13/02/2010
11:46:53

Toyota richiama in Italia 260mila auto per guai ai freni


 

Nuova grana per la Toyota. La casa giapponese ha annunciato l'avvio della campagna di richiamo per oltre 400 mila auto ibride tra le quali l'ultima versione della Prius per problemi al sistema dei freni.





Si tratta di difetto al sofware dell'impianto. L'azienda ha spiegato che ci vorranno circa 40 minuti per effettuare il cambio del sistema e per poi autorizzare i concessionari alla vendita. Toyota ha chiarito di aver verificato i problemi al sistema dei freni durante dei test Toyota, Akio Toyoda, ha annunciato oggi che l'azienda farà "qualsiasi cosa in proprio potere per restituire fiducia ai nostri clienti".

In totale il gigante nipponico si appresta a richiamare circa 436.000 auto ibride a livello globale,



...................................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 


13/02/2010
10:59:31

Battaglia fra baleniere giapponesi e navi ambientaliste in Antartico


 

I PESCATORI NIPPONICI SI FINGONO RICERCATORI

Ancora uno scontro fra le due «flotte». Questa volta sono stati gli ecoguerrieri ad avere la meglio,

WASHINGTON – Ancora una battaglia in Antartico tra le baleniere giapponesi e gli ambientalisti dell’associazione «Sea Shepherd».





Questa volta sono stati gli ecoguerrieri ad avere la meglio: per la seconda settimana consecutiva i pescatori nipponici, camuffati da ricercatori, non sono riusciti ad uccidere neppure una balena. La «Bob Barker» e la «Steve Irwin», le due unità ambientaliste, hanno ingaggiato un duello feroce con ben sei navi giapponesi. I pescatori hanno cercato di speronare i rivali e hanno anche provato a distruggere l’elicottero a bordo della «Irwin». I «verdi» hanno tirato razzi di segnalazione, gettato in mare delle gomene nella speranza di imbrigliare i timoni, impiegato dei gommoni veloci per ostacolare i marinai. E in diverse occasioni i battelli dei due schieramenti hanno rischiato la collisione.


.............................continua


        fonte notizia - vai  Ultima Página

 




Utenti Connessi: 447



Portale di Informazione
| DISCLAIMER | COME CONTATTARCI | TOOL WEBMASTER | PRIVACY |