10 rimedi naturali contro il meteorismo

Con il termine meteorismo ci riferiamo all’accumulo di gas in eccesso nello stomaco e nel tratto intestinale. Le dirette conseguenze sono gonfiore e distensione addominale. Per espellere l’aria in eccesso, il corpo ricorre in modo naturale alla flatulenza e all’eruttazione.

Normalmente ognuno di noi, nel corso della giornata, produce fino a 2 l di gas attraverso l’ano o la bocca. Nelle sue forme più o meno accentuate, il meteorismo interessa circa 4 persone su 10 in tutto il mondo.

(continua)

 

 

 

 

Guarda le foto del mio succo estratto verde curativo

 

 

 

 

 

 


 

 


 

 

 

 

 

Le farine di grano 00, 0, 1, 2 e integrale: facciamo chiarezza

Le farine di grano 00, 0, 1, 2 e integrale: facciamo chiarezza

Mi piacerebbe che le persone imparassero ad avere un po' più di consapevolezza rispetto a quello che acquistano e mangiano ogni giorno, senza dare per scontato che se una cosa si è sempre mangiata da generazioni e generazioni allora vuol dire che è la migliore.

E' il caso ad esempio della farina 00 e della 0, le più raffinate con cui comunemente si preparano pane, pasta, torte, biscotti.

Certo, non vi è alcun dubbio che con queste farine tutto viene soffice, bianco, gradevole alla vista e al palato. Ma è davvero quello che ci serve, o bisognerebbe andare un pochino oltre l'apparenza per fare scelte migliori?

(continua)

 

 


 

 

Farina integrale: quanti tipi ne esistono e come usarla

La farina, si sa, è una materia prima importante e presente in moltissime preparazioni della nostra tradizione culinaria. Prodotti da forno, dolci, pasta e pane, hanno tutti un ingrediente in comune: la farina, di solito quella di tipo 00.

Per chi è intollerante, per chi è allergico o per chi semplicemente ha voglia di sperimentare vi proponiamo una lista di farine integrali, che possono sostituire la comunissima farina 00.

(continua)

 

Stephen Wangen
Più Sani senza Grano -
Libro Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai prodotti derivati dal grano, celiachia e intolleranza al glutine

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Gennaio 2012
Formato: Libro - Pag 294 - 13,5x20,5

leggi recensione

 

 

Cancro e obesità, “i chili di troppo aumentano il rischio di ammalarsi”

Il sovrappeso, per gli studiosi britannici, aumenta il rischio di ammalarsi di uno tra i dieci tumori più comuni.

La ricerca, il più grande studio mai condotto per indagare la relazione tra la grassezza e le patologie oncologiche, ha coinvolto in Gran Bretagna oltre cinque milioni di individui seguiti per una media di quasi otto anni di follow up. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista The Lancet

(continua)

 

 

 

Semi di canapa sativa: l’alimento più nutriente al mondo

La canapa , meglio conosciuta come Cannabis sativa L., è una pianta annuale della famiglia delle Cannabaceae.

Può raggiungere un’altezza di 4-5 metri e la si riconosce a vista d’occhio dall’aspetto delle foglie, molto simili alle dita di una mano aperta.

I semi di canapa sono il prodotto destinato all’uso alimentare, crudi e decorticati sono già pronti per essere mangiati, abbinati ad insalate, yogurt, o ad altre pietanze a vostra scelta.

Inoltre i semi di canapa vengono spremuti a freddo per ottenere il pregiato olio di canapa, ricco dei famosi acidi grassi buoni omega-3 ed omega-6.

Prima di procedere con le proprietà di questi fantastici semi, vi basti pensare che vengono ad oggi considerati uno degli alimenti più nutrienti del pianeta.

Vediamo meglio di capirne il motivo.

(continua)

 

Pizza Saracena

PIZZA SARACENA

Una gustosa alternativa alla solita pizza, un piatto perfettamente adatto ai celiaci e dall'elevato fattore proteico.

La crosta risulterà un po' più croccante e dura di quella della classica pizza ma comunque molto digeribile e gustosa.

INGREDIENTI (PER 10 PERSONE) :

(continua)

 

Olio di sesamo per curare l’ epatotossicità

I semi di sesamo sono tra i più potenti alimenti di guarigione del pianeta. Per migliaia di anni sono stati utilizzati dalle popolazioni come cibo e medicina.

La medicina cinese suggerisce che questo antico cibo può aiutare ad alleviare il danno epatico da farmaci moderni.

L’epatotossicità provoca danni al fegato causati da sostanze chimiche, questo è ’ un problema significativo, relativo all’uso di farmaci che aggravano il lavoro del fegato che è quello di eliminare le sostanze chimiche dal corpo.

Centinaia di farmaci contribuiscono alla tossicità epatica, anche se usati in dosi corrette. L'epatotossicità dei farmaci è il motivo principale per il quale i farmaci vengono ritirati dal mercato.

(continua)

 

Airc finalmente partorite timide ammissioni

Le proteine di origine animale fanno male alla salute?

DIPENDE. Un consumo eccessivo di alimenti di origine animale, soprattutto di carni rosse lavorate, aumenta il rischio di alcuni tumori.

Non ci sono invece prove convincenti che un loro modesto consumo abbia effetti negativi sulla salute.

In breve

- Le proteine animali sono costituite dalle stesse molecole chimiche di quelle vegetali, gli amminoacidi.

- La loro pericolosità per la salute, se consumate in eccesso, risiede principalmente nel modo con cui interagiscono con l'organismo. Per esempio, la lavorazione delle carni per la loro conservazione e le modalità di cottura modificano le molecole presenti, rendendole potenzialmente pericolose per la salute.

- I cibi di origine animale contengono, oltre alle proteine, anche molte altre sostanze tra cui i grassi saturi e il ferro del gruppo eme. In dosi eccessive essi stimolano l'aumento di colesterolo, i livelli di insulina nel sangue e l'infiammazione del tratto intestinale, aumentando il rischio di certe patologie, tra cui i tumori, in particolare quelli del colon-retto.

- Un consumo modesto di proteine animali non è pericoloso per la salute umana. Di contro, un eccessivo consumo di carni rosse o lavorate è associato a un maggior rischio di sviluppare diabete, malattie cardiovascolari e tumori.

 

(continua)

 

 

 

 

Presentazione Completa e UNICA di ACQUA KANGEN

Cambia la tua acqua ---- CAMBIA LA TUA VITA ;-)

per info contattami:       arturovillamarco@gmail.com

 

Se vuoi capire come funziona guardati questi video - Nessuno ha mai spiegato meglio ;-)

 

PREVENTIVI ACQUA KANGEN
(Clicca qui)

 

per info contattami: arturovillamarco@gmail.com

 

 

 

 

Il Melograno - proprietà

Il melograno: un vero farmaco naturale Diuretico, antiossidante e anti-tumorale è ricco di proprietà benefiche

Chiamato anche pomo saraceno, è un prodotto autunnale tipico dell'Afghanistan e della Persia, ma è molto diffuso in tutto il mediterraneo.

Di questo frutto viene usato proprio tutto:

non si mangiano solo i semi, ma anche la radice, che sembra abbia proprietà vermifughe.

Con questa pianta si possono fare anche delle lavande vaginali lasciando in infusione 30 g di fiori essiccati in 1 litro di acqua bollente per 1 minuto.

I semini sono difficili da digerire, specialmente per chi soffre di problemi al colon.

Tuttavia, vengono utilizzati per la preparazione di granatina, uno sciroppo molto dolce.


(continua)

 

 

Il Mangostano

il succo MangoSan ha molteplici funzionalità per l'organismo, fra le quali:

- una marcata azione antiinfiammatoria grazie alla presenza degli Xantoni

- neutralizza i radicali liberi (con le catechine, le protocianidine,e gli Xantoni)

- mantiene la salute intestinale equilibrata e funzionale (con le protocianidine)

- rafforza e sostenta il sistema immunitario (con l'effetto delle catechine e degli Xantoni)

- utile per mantenere un sano sistema cardiovascolare (catechine, protocianidine, Xantoni)

- supporta la funzione articolare e della cartilagini (catechine, protocianidine, Xantoni)

- sostiene l'organismo in generale (apportando grandi quantità di vitamine e minerali)

(continua)

 

 

 

Corso interessante sugli effetti collaterali del Glutine ;-)

 

 

Studio svedese: bere molto latte non serve a proteggere ossa

Bere molto latte non riduce il rischio di fratture ossee, anzi.

Lo afferma uno studio, condotto in Svezia e pubblicato sul British Medical Journal: le donne del campione preso in esame dallo studio che consumavano più di tre bicchieri di latte al giorno incorrevano in fratture ossee con maggiore frequenza di coloro che ne bevevano poco.

Ma non solo: sul lungo periodo la mortalità è risultata decisamente superiore rispetto a chi ne consumava meno.

I ricercatori però avvertono che lo studio ha semplicemente evidenziato un trend e non dimostra che un elevato consumo di latte esponga a un maggiore rischio fratture, dato che vanno considerati altri fattori, come il consumo di alcol e il peso.

(continua)

 


 

 

 

 

La mia spesina BIO

 

 

 

 

 

Crudismo e succhi per malattie cronico degenerative - ( Da Vedere )

 

 

Ricetta del parmigiano vegano

Ricetta del parmigiano vegano: gustoso e leggero



Il parmigiano tradizionale richiede un grosso dispendio di risorse poichè per produrne una forma occorrono 600 litri di latte. Per preparare il parmigiano vegano, invece, basta qualche manciata di semi e frutta secca, l'aspetto ottenuto sarà identico, il sapore sulle pietanze più o meno delicato a seconda dei prodotti che si utilizzeranno.

Uno degli alimenti che può essere riprodotto con successo nelle diete vegane è il parmigiano.



(continua)

 

 

CANADA – Trovate morte milioni di api nei campi OGM

DECINE DI MILIONI DI API SONO MORTE IN CANADA A SEGUITO DI UN A NUOVA SEMINA DI MAIS OGM.

David Schuit, apicoltore di Elmwood, ha riferito di aver perso 600 alveari che contenevano circa 37 milioni di api.

Il problema sarebbe legato all’uso di pesticidi neonicotinoidi, che danneggiano il sistema immunitario delle api e la loro capacità di orientamento, con conseguente moria di massa. Le api sarebbero morte pochi giorni dopo la semina di nuovi campi di mais OGM nelle vicinanze degli alveari.

Le coltivazioni sarebbero state trattate con i neonicotinoidi prodotti da Bayer CropScience,

(continua)

 

Chiarezza scientifica o chiacchiere da bar?

-Chiarezza pragmatica -

Questo articolo nasce per fare chiarezza sull’opinione del mio gruppo di ricerca riguardo il principio di precauzione da tenere in considerazione all’interno di un’alimentazione fruttariana salutare.

Esiste un metodo empirico per effettuare le misurazioni del pH e comprendere se un cibo sia acidificante o alcalinizzante.

Ma molti si accontentano di fare una misurazione del pH estemporanea poco dopo aver mangiato un frutto, senza considerare nè il pH precedente, né ciò che si era mangiato nei giorni precedenti.

Se le prime due urine della mattina danno pH 7,4 (facilmente riscontrabile secondo la mia esperienza con il fruttarismo salutare), si può effettuare la verifica: si mangia un cibo e si misura il pH della successiva pipì


(continua)

 

 

 

 

 

 

La mia zuppa Cereali - Legumi (proteine vegetali pure - vedi file)

 

Miele di MANUKA 400 C.Z. (video)


Per dfendersi dal freddo e dai suoi collaterali, farlo nel totale piacere di curarsi in sapore naturale.

 

 

 

Il succo Verde di Marco60

Tutto sui miei succhi verdi :P

 

Herbert M. Shelton
La Facile Combinazione degli Alimenti

Editore: Igiene Naturale Srl
Data pubblicazione: Gennaio 1985
Formato: Libro - Pag 157 - 14x21

Leggi recensione

 

 

Fagioli Azuki

I fagioli Azuki sono piccoli, di color rosso scuro e c'è chi per questo, impropriamente, li chiama la soia rossa anche se con il più noto legume non hanno nulla a che vedere.

Un altro soprannome degli Azuki è "Il re dei fagioli", decisamente più azzeccato considerando le ottime proprietà nutrizionali di questo alimento.

In effetti i piccoli fagioli rossi sono preziosi alleati della nostra salute e il loro consumo in Giappone è di millenaria tradizione. In Italia non sono molto conosciuti ma il loro consumo è in aumento grazie all'interesse sempre più crescente verso la cucina macrobiotica e in generale verso i prodotti provenienti dal Giappone e dall'Oriente.


(continua)

 

 

Test radicali liberi e stress ossidativo

Test radicali liberi e stress ossidativo

 

Informati ( clicca qui ) - *_*!V!60

 

 

Buon 2015

CHIEDO SCUSA A TUTTI ........ sono un catatteraccio.... preso fino al collo dalla mia avventura... (la più bella della mia vita)...

A volte sono arrogante e villano.... lo so, lo so ci sto lavorando ma ho scarsi successi :p le radici sono profonde e prima di lavorare intensamente sulle facce del mio carattere....

Ho... anzi, ....!! DEVO AVERE..... tutte le energie per me........ essendo mediatica-mente esposto...... ad alcuni che non sanno cogliere può apparire un modo stronzo..... ma qui amici di stronzo non c'è nulla, al limite un poco pivelli nella comunicazione ........ un poco impulsivi e forse (TROPPO VERI) AL limite :-) vabbè mi sono perso in cose poco importanti... oggi non ho ancora fatto l'opera giusta...... ne ho ricevuta, - chi dona riceve, io ricevo da 1 anno e ho iniziato a dare da pochi giorni.... sono un pivello sulle vostre orme.... mi avete insegnato il dare..... è la strada giusta... vi seguo ;-) (quando vi dico che per me siete terapeutici non scherzo).... ritornando all'adesso..... *_*! non ho ancora fatto la cosa giusta del giorno quindi la faccio adesso.... ORA.

------------------------------------------------------------------------------

Vi chiedo scusa per tutte le volte che mi sono comportato male nel relazionarmi con voi.... Ho i miei limiti, sto imparando molte cose e tutte insieme.... non mi voglio scusare, assolutamente.... so che posso migliorarmi e sono qui a chiedervi SCUSA... SCUSATEMI SE PER SBAGLIO VI HO FATTO UN TORTO .. grazie <3 <3 <3

www.CarcinomaEpatico.it .....*_*!V!60

Felicità nei vostri quori

 

La Leucocitosi Digestiva

Sin dal 1930 sono stati condotti studi per valutare gli effetti del cibo cotto e raffinato sul nostro sistema immunitario, ampiamente rappresentato a livello gastrointestinale.

Durante questi studi venne evidenziato un aumento del numero di leucociti (globuli bianchi) a livello ematico immediatamente dopo l'ingestione di cibi cotti.

Tale fenomeno venne definito leucocitosi digestiva ed e' sempre stato considerato fisiologico dalla medicina convenzionale.

(Continua)

 

 

La Dieta anti-Neoplastica

La Dieta anti-neoplastica dev'essere priva, il più possibile, di acidi nucleici, di proteine, di acido folico e di vitamina B12:

ciò per la fondamentale ragione che la crescita del tumore avviene soltanto attraverso particolari fattori di apporto energetico (Glucosio) e tramite sostanze necessarie alla sintesi di nuovo DNA e per creare nuove cellule tumorali (mitosi cellulare).

Secondo tale Dieta, la bassa quantità di Glucosio, il ridotto o assente apporto di acidi nucleici, di proteine, di acido folico e di vitamina B12 tenderanno a bloccare la crescita tumorale.

(continua)

 

 

QUESTE TESTIMONIANZE MI FANNO SENTIRE IMPORTANTE




SENTIRMI IMPORTANTE PER GLI ALTRI E' PER ME ESTREMAMENTE TERAPEUTICO

 

 

Studi di Robert Young sulle malattie del corpo

Raggiungere il giusto equilibrio nutrendo il corpo con determinati cibi capaci di creare un ambiente alcalino.

Questo programma innovativo di comprovata efficacia, sperimentato da più decenni, incide sulla chimica corporea rivitalizzando e mantenendo il proprio corpo in salute. “Imparate a bilanciare la vostra dieta tramite questo programma rivoluzionario e la vostra vita otterrà incredibili benefici”.

Per Robert O. Young “la cosiddetta malattia è una condizione di acidità generale.

Se alcuni germi sono coinvolti, essi stessi sono solo un sintomo di questa condizione acida di fondo. Ricordate che i germi provengono dall’interno delle nostre cellule e che i germi che invadono il corpo dall’esterno possono solo contribuire ad uno stato di squilibrio e possono stimolare sintomi secondari.

Ciò che la maggior parte della gente chiama malattia è in realtà solo l’espressione della condizione di fondo che provoca la cosiddetta malattia.

Pertanto, io affermo che c’è solo una malattia. E questa unica malattia è l’acidosi. Perciò i tanti nomi per le cosiddette malattie sono semplicemente una collezione di sintomi.” (Confusione tra sintomi e malattia – Cap. 3 “Miracolo del ph alcalino).


(continua)

 

 

Quercetina: La potente molecola che ha la capacità di bloccare il Cancro.

Secondo un studio del CNR, LA QUERCETINA può migliorare l’efficacia dei farmaci antitumorali nella cura della leucemia… Essa è un potente antitumorale…

La quercetina è possibile trovarla in vari alimenti. Tra cui frutti e verdure.

Sono detti anche vitamina C2, vitamina P, flavoni, etc.

Furono scoperti dallo scienziato Albert Szent-Gyorgyi, il quale osservò che i bioflavonoidi hanno effetto sinergico con la vitamina C. I bioflavonoidi più conosciuti sono la quercetina, la rutina, l’esperidina, la naringina; aumentano la resistenza dei capillari e regolano la loro permeabilità, sono antiossidanti, proteggono dalle emorragie e dalle rotture dei capillari, svolgono attività antivirale e anticancerigena.

(continua)

 

 

 

 

 


CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  


CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  

 

 

IL Cancro si nutre di zucchero? Facciamolo morire di fame

Nel 1931 il Dott. O.H. Warburg fu insignito del premio nobel per la Medicina per aver scoperto che il metabolismo delle cellule cancerose dipende in gran parte dal loro consumo di glucosio (la forma che assume lo zucchero nell’organismo una volta digerito).

I carboidrati stimolano la secrezione di insulina e di IGF-1 (insulin-like growth factor), entrambi promuovono la crescita e la proliferazione sia delle cellule sane che di quelle cancerogene; inoltre l’IGF-1 inibisce il “suicidio” delle cellule cancerose.

Le sue ricerche mostravano che tutte le forme di cancro sono caratterizzate da due condizioni fondamentali:

ipossia (mancanza di ossigeno) e acidosi (acidità del sangue).

(continua)

 

 

Polline d'api: Uno dei supercibi più perfetti del mondo

Una delle sostanze più singolari del pianeta, polline d'api, probabilmente non ottiene il riconoscimento che merita. Questo superfood possiede tutti i nutrienti essenziali per sostenere la vita umana, con una ripartizione dei carboidrati 55 per cento, il 35 per cento di proteine, il tre per cento di vitamine e minerali, acidi grassi due per cento e cinque per cento di altre sostanze.

 

Un fenomeno inesplorato dalla scienza

Il polline è il piccolo seme maschile, necessaria per la fecondazione, che esiste in fiore di fiori.


(continua)

 

 

QUESTA PUNTATA SUI BATTERI INTESTINALI E' MOLTO INTERESSANTE


VI CONSIGLIO LA VISIONE - *_*!

 

 

L’importanza della VITAMINA C o acido ascorbico! Ecco cosa è importante sapere…

La VITAMINA C è anche chiamata acido L-ascorbico, è un composto organico presente largamente in natura ed ha proprietà antiossidanti di notevole rilevanza.

Una riserva importante si trova nelle ghiandole surrenali e nei momenti di maggior tensione s’impoverisce notevolmente, nei momenti di stress le surrenali rilasciano epinefrina e norepinefrina.

 

È un solido bianco, ma in campioni impuri può apparire giallastro. Si tratta anche di una vitamina idrosolubile, essenziale all’uomo ma non in tutti i mammiferi, antiossidante, spesso utilizzata in forma salina (ascorbato) che svolge nell’organismo molteplici funzioni.

 

(continua)

 

LA DIETA SANA NON AMA L’ACIDO

Acidità o basicità degli alimenti, acidosi dei tessuti corporei, pH sanguigno, riserva di basi nel sangue, urine acide, dieta alcalina. Soprattutto di recente, sono parole e concetti che ci invadono da riviste, pubblicazioni, trasmissioni televisive, internet e, naturalmente, dalle chiacchiere e dal passaparola di amici e conoscenti

C’è chi ha fatto dell’accoppiata acido/basico il parametro per giudicare il mondo (e non solo quello che arriva nel proprio piatto), c’è chi proclama a gran voce che l’acidità fa venire il cancro (magari con l’appoggio di ricerche scientifiche) e che il bicarbonato di sodio lo fa guarire, c’è chi è ossessionato dal pH (delle proprie urine), ecc.

Intendiamoci, la questione ha una sua rilevanza per la nostra salute e merita certamente un approfondimento e qualche spiegazione. Tuttavia, ancora una volta, occorre non perdere di vista il fatto che la nostra salute dipende prima di tutto da un equilibrato e salutare stile di vita. Il quale, come vedremo, se è bilanciato è anche in grado di mantenere e produrre armonia anche nel rapporto acido-basico presente nel nostro organismo.


(continua)

 

 

 

 

I cibi da usare come antinfiammatorio naturale

I cibi da usare come antinfiammatorio naturale

Ci sono degli alimenti che bisogna evitare per prevenire i tumori e ci sono alimenti che fungono da antinfiammatorio naturale. Il dottor Franco Berrino aveva spiegato che “per difendersi dalla crescita tumorale bisogna fare un’alimentazione antinfiammatoria. E un’alimentazione antinfiammatoria è basata sul riso integrale prima ancora che gli altri cereali“.

Il riso integrale quindi è fondamentale, ma “anche gli altri cereali vanno bene, non aumentano le infiammazioni“, ha spiegato l’epidemiologo dell’Istituto Nazionale dei Tumori, il quale ha aggiunto che la dieta deve essere “basata sull’evitare i prodotti animali fuorché il pesce. Quindi un po’ di pesce grasso va bene, io direi le nostre sardine, lo sgombro.

 

(continua)

 

I cibi che credevamo sani ma contengono zuccheri aggiunti


La maggior parte dei consumatori mai dubiterebbe del fatto che uno yogurt magro senza grassi o un succo di mela possa in realtà rappresentare un pericolo per la nostra salute.

E invece è proprio così e un sondaggio condotto su un campione di 2.000 persone sembra confermarlo.

Un bicchiere di succo alla mela contiene 7 cucchiaini di zucchero (aggiunto), più o meno la stessa quantità di zuccheri di una barra di cioccolato bianco, sforando la quantità minima giornaliera raccomandata agli adulti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.


(continua)

 

 

 

 

Essere vegano è sicuramente più una scelta di vita ed una filosofia che una semplice dieta.

Il vegano non mangia niente che sia di origine animale e non utilizza prodotti di origine animale per l'abbigliamento o per qualsiasi altro scopo.

Una persona può sceglier di diventare vegano per motivi etici che coinvolgono i diritti degli animali , per fattori ambientali o per una migliore salute.

(continua)

 

 

 

 

Uno zucchero provoca il cancro in chi mangia carne rossa


Uno zucchero provoca il cancro in chi mangia carne rossa

Molecola scatena reazione immunitaria e provoca infiammazione

 

Potrebbe essere un solo specifico zucchero il responsabile della cancerogenicità attribuita ad alcune carni rosse.

Si tratta della molecola Neu5Gc, presenti nel manzo, maiale e agnello.


(continua)

 

 



 

L'Aspartame fa Male o non fa Male?

 

I dolcificanti sono entrati a far parte della nostra vita quotidiana e spesso le persone li preferiscono allo zucchero in quanto non fanno ingrassare.

L’aspartame è uno di questi ed è anche al centro di una controversia a livello internazionale che lo vededa una parte come innocuo e dall’altra come potenzialmente nocivo alla salute.

Sì, perché secondo alcuni ricercatori, fa male e provoca tumori.

Presente ormai in numerosi prodotti assunti ogni giorno, dalle gomme da masticare alle caramelle fino alle bibite dietetiche che hanno zero calorie ma non per questo sono innocue per l’organismo.

Naturalmente i dolcificanti artificiali come l’aspartame sono indicati per gli individui che soffrono di diabete e che non possono assumere saccarosio.

(continua)

 

 

 

 

 

 

 

Risotto speziato integrale alla zucca con semi di papavero

Ingredienti per 4 persone:

 

- 280 g di riso integrale biologico

- 500 g di zucca Cucurbita moschata pelata e tagliata a cubetti (la Cucurbita Moschata è una zucca piatta, costoluta e bitorzoluta, di medie dimensioni, ha la buccia sottile verde molto scuro con eventuali macchie arancioni. La polpa arancione è croccante e squisita)

 

(continua)

 

Mini tortino crudista al lime


Molta gente pensa che senza derivati animali non è possibile preparare dolci saporiti.

In realtà questa idea è del tutto sbagliata, possiamo preparare dolci buonissimi anche senza utilizzare uova, latte e derivati.

Ecco una ricetta di un dolce non solo buonissimo, crudista e salutare. Un ottimo dolce per i golosi….coscienziosi :)!

 

Ingredienti per due tortini:


(continua)

 

 

Dolcetti ai lamponi

Ecco una ricetta di un dolce non solo buonissimo ma anche salutare, preparato con ingredienti integrali e non raffinati. Un ottimo dolce per i golosi….coscienziosi :)!

 

Ingredienti per circa 8 dolcetti:

- 230 g farina di farro

- 80 g di zucchero integrale di canna

- 6 cucchiai di olio di semi di mais

 

(continua)

 

Zuppa di segale, miglio e carote


Zuppa di segale, miglio e carote

Come riscaldare le serate invernali? Servite a cena una zuppa calda a base di ortaggi di stagione, legumi e cereali, abbinati a seconda delle preferenze di tutta la famiglia. Arricchite le vostre zuppe di sapore grazie alle spezie e alle erbe aromatiche, come la curcuma, lo zenzero, l’origano, il timo e il rosmarino.

Oggi vediamo come preparare una buonissima zuppa di cereali con patate e carote :)!

 

Ingredienti (per 8 persone):


(continua)

 

 

Nutrizione e Tessuti Connettivi

NUTRIZIONE E TESSUTO CONNETTIVO

Il cibo è la migliore medicina naturale per vivere in salute e a lungo

Come medico sono preoccupato!

Molte persone non conoscono la esistenza del tessuto connettivo nel corpo umano.

La decadenza funzionale ed estetica e molte patologie croniche degenerative nascono nel tessuto connettivo danneggiato. La patologia del connettivo sta crescendo, sono colpite sopratutto le donne ad ogni età.

(continua)

 

Obesità e Sistema Linfatico


L'obesità e' la espressione di eccessivo accumulo di trigliceridi all'interno degli adipociti bianchi.

Quando una persona dimagrisce vuol dire che gli acidi grassi vengono liberati dagli adipociti che perdono il loro volume.

Questi acidi grassi entrano nella matrice extra cellulare dall'organo adiposo da dove vengono drenati via attraverso il sistema linfatico del tessuto adiposo.


(continua)

 

 

 

 

 

 

 

Le proteine e gli amminoacidi

 

Quando le proteine vengono digerite nel tratto digestivo del corpo umano, i risultati che si ottengono sono dei composti più semplici, accettabili sia dal sangue che dai tessuti del corpo, conosciuti come amminoacidi.

Nello stesso modo in cui le migliaia di parole di una lingua vengono composte dalle varie combinazioni possibili tra le lettere dell’alfabeto, così le proteine sono costituite dalle varie combinazioni degli amminoacidi. L

e proteine degli animali e delle piante sono costituite dai vari amminoacidi in maniera specifica per ogni specie con piccole differenze tra i sessi.

(continua)

 

 

 

 

La rivelazione SHOCK di Veronesi - “Ci ammaleremo quasi tutti di tumore”: Ecco perchè


DICHIARAZIONE SHOCK di Veronesi:

”Anni fa si ammalava di tumore 1 su 30,oggi 1 su 3, tra qualche anno ci ammaleremo tutti”.

Questa è la sconvolgente previsione di un oncologo d’eccezione!

Ecco perchè e come evitare tutto ciò

Un’alleanza tra la scienza e il mondo dell’informazione per vincere la battaglia contro il cancro, che in futuro colpira’ “un italiano su due”.

Questa l’idea lanciata


(continua)

 

 

COSA ACCADE NEL TUO CORPO SE BEVI ACQUA E LIMONE

Quando le proteine vengono digerite nel tratto digestivo del Secondo la filosofia ayurvedica, le scelte quotidiane che facciamo per la nostra salute rafforzano il nostro sistema immunitario e ci rendono resistenti alla malattia. I benefici di questa bevanda sono numerosi.

Di seguito sono elencati i più importanti.

1 - Migliora la digestione

Il succo di limone ha una struttura simile ai succhi del nostro stomaco e aiuta a sciogliere ed eliminare le tossine che si trovano nel tratto digestivo. Il succo di limone contribuisce ad alleviare i sintomi dell’indigestione, il bruciore allo stomaco e il gonfiore.
Aiuta anche l’attività intestinale al mattino, idrata il colon, stimola la produzione della bile e ammorbidisce le feci.

(Continua)

 

 

 

 

Stephen Wangen
Più Sani senza Grano -
Libro Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai prodotti derivati dal grano, celiachia e intolleranza al glutine

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Gennaio 2012
Formato: Libro - Pag 294 - 13,5x20,5

leggi recensione

 

 

Cellulite, un disturbo che riguarda l'Ipoderma

 

 

La cellulite - un disturbo che interessa l'ipoderma, un tessuto che si trova al di sotto del derma di natura prevalentemente adiposa. è un tessuto attivo per il legame intercorrente tra il suo metabolismo e il bilancio calorico.

La sua attività  si manifesta con una funzione lipolitica , che provoca lo scioglimento dei grassi quando il bilancio calorico è¨ negativo; oppure con quella di liposintesi , che attiva la deposizione dei grassi, quando il bilancio è positivo. Costituisce la riserva energetica dell'organismo.

 


(continua)

 

 

 

 

La scoperta della disidratazione cronica


Molti di noi soffrono di disadratazione cronica senza esserne consapevoli....

La condizione di disidratazione cronica è stata scoperta dal dottor fereydoon batmanghelidj nelle carceri iraniane nelle quali era rinchiuso, per ragioni politiche nel 1979.

Un giorno al dottore fu portato un detenuto che soffriva di di grave ulcera peptica, il dottore non avendo medicine da somministrargli gli consigliò di bere due bicchieri di acqua ogni tre ore.....

nel giro di pochi mesi il paziente guarì, così il dottore ripetè l'esperimento con altri carcerati che soffrivano la stessa patologia e anche gli altri carcerati migliorarono o guarirono definitivamente...


(continua)

 

 

Il digiuno ‘spegne’ le malattie infiammatorie

 

Il digiuno ‘spegne’ le malattie infiammatorie. Dall'Alzheimer alla sclerosi multipla Il beta-idrossibutirrato, un metabolita prodotto in risposta al digiuno, alla dieta chetogenica e all’attività fisica intensa, avrebbe spiccate proprietà anti-infiammatorie.

La scoperta, firmata da un gruppo di ricercatori dell’università di Yale, apre interessanti prospettive nella cura delle malattie auto-immuni e in quelle caratterizzate dall’infiammazione

 

Uno studio dell’Università di Yale pubblicato come ‘lettera’ su Nature Medicine suggerisce che la dieta ipocalorica o il digiuno sono in grado di bloccare un particolare ‘settore’ del sistema immunitario, coinvolto in varie patologie per le quali l’infiammazione gioca un ruolo importante: dall’Alzheimer, al diabete di tipo 2, dall’aterosclerosi, alla sclerosi multipla.

 


(continua)

 

 

 

 

Ascoltate il berrino ragazzi, ha ragione, Certifico Io ;-)

 

Parte 1

Parte 2

Parte 3

 

 

Biscotti DIANA - (Ricetta dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, Progetto Diana)


Preparazione

Mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida e mentre riposa tritare grossolanamente noci, nocciole e mandorle.

In un recipiente unire tutti gli ingredienti secchi (farina, sale, frutta secca, avena, quinoa, cannella) tranne la farina di cocco e il cremor tartaro.

A parte grattugiare finemente la mela e la pera, ed aggiungervi il latte, l’uvetta strizzata e la buccia di limone.

Mescolare bene ed aggiungere agli ingredienti secchi.

Frullare il tutto con un minipimer lasciando comunque il composto un po’ grossolano:

il risultato sarà parecchio appiccicoso. Infine aggiungere il cremortartaro.


(continua)

 

 

Stili di vita Anti-Cancro

 

Stili di vita anti-cancro

Adottare sane abitudini può evitare la comparsa di circa un caso di cancro su tre

Si pensa sempre che per prevenire una malattia grave come il cancro sia necessario sottoporsi a molti esami costosi.

Di fatto non è esattamente così: gli esami di diagnosi precoce sui quali c'è attualmente l'accordo di tutti gli esperti del settore sono pochi e relativamente semplici.


(continua)

 

 

 

 

Come prepararsi la maionese vegetale in casa


Maionese vegetale Ingredienti:

- 100ml di latte di soia (senza zuccheri aggiunti)

- 200ml di olio di olive italiane spremute a freddo e bio

- 2 cucchiai di aceto di mele

-
Due pizzichi di sale

- variante (aggiungere un cucchiaino di succo di limone)

Procedimento:


(continua)

 

 

Latte, tre bicchieri al giorno aumentano il rischio di morte prematura nelle donne

 

Latte, tre bicchieri al giorno aumentano il rischio di morte prematura nelle donne

L'allarme arriva dalla Svezia: tre bicchieri di latte al giorno aumentano il rischio di morire prematuramente o di subire una frattura delle ossa.

La causa sarebbe la presenza del galattosio, uno zucchero contenuto nella bevanda che comporta ossidazioni ed infiammazioni.


(continua)

 

 

Gli Additivi Alimentari

 

L'uso degli additivi alimentari è da sempre fonte di dibattito soprattutto perché, nell'immaginario collettivo, l'impiego di una sostanza “chimica” per la preparazione del cibo, ne compromette la salubrità.

In realtà, spesso un utilizzo appropriato degli additivi alimentari protegge il consumatore da gravi rischi.

Ciò era già noto agli antichi Egizi ed ai Romani che aggiungevano alle pietanze il salnitro (nitrato di potassio) e le spezie per conservarle ed evitare che divenissero in breve, nocive per la salute.

A partire dagli anni „60 anni, gli sviluppi della scienza e della tecnologia alimentare hanno portato alla scoperta di molti additivi divenuti nel tempo, indispensabili per l?industria alimentare.

 

(Continua)

 

 

 

Cecilia Invitti. Se si cambia il menu, anche i nostri geni cambiano

 

La nutrigenomica sta svelando nuovi modi con cui la dieta influenza i nostri tratti genetici.

Adottare stili di vita corretti, in questo modo, non è salutare solo per noi, ma anche per le future generazioni. Ma non è l’unica scoperta che potrebbe rivoluzionare il nostro modo di mangiare.

Come spiega l’endocrinologa dell’Istituto Auxologico Italiano


(continua)

 

 

IL GLUTAMMATO FA MALE?


Andando a fare la spesa vi sarete accorti che su alcune scatole di dadi per cucina c'e' scritto in caratteri piu' o meno cubitali "senza glutammato monosodico aggiunto" mentre su altre scatole di dadi c'e' scritto "a base di glutammato monosodico".

Ma cosa e' il glutammato monosodico e soprattutto, visto che c'e' questa distinzione ha qualche controindicazione per la salute? Cominciamo con il capire cosa e' il glutammato monosodico andando all'Istituto Superiore di sanita', l'ente che effettua i controlli in materia di sanita' pubblica in Italia.


(continua)

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

MALUMORE INVERNALE, I CIBI SANI CHE FUNGONO DA RIMEDI NATURALI

Il malumore invernale è un disturbo dell’umore molto comune causato dalla mancanza di luce solare che caratterizza i mesi freddi.

Senza la vitamina D della luce solare il nostro corpo produce meno serotonina, l’ormone del buonumore, un deficit che ci fa sentire tristi e apatici.

Ma attraverso l’alimentazione è possibile sconfiggere questa sorta di depressione e ritrovare l’energia e il buonumore per affrontare l’inverno.

I semi di lino, di canapa e di chia, ad esempio, ricchi di acidi grassi omega-3, sono un vero e proprio toccasana per l’umore. Sono nutrienti e gustosi, ottimi per condire le insalate o da aggiungere al pane, ai muffins e ai biscotti.

Anche i semi di zucca, tostati, risollevano l’umore, in quanto ricchi di zinco e triptofano, sostanze che fungono da rimedi naturali contro l’ansia.


(continua)

 

 

 

Incredibile: ben 109 additivi nel pane bianco!


Sapevate che la farina panificabile che arriva nelle panetterie comuni può contenere fino a 109 additivi diversi?

La farina biologica, invece, non contiene assolutamente alcun additivo.

Questo articolo riguarda non solo il pane, ma tutti i prodotti fatti con la farina bianca, ovvero dolci, pizze, ecc.

La porcheria che si consuma sotto il sinonimo di pane, è una combinazione di sostanze chimiche che sono utili solo per chi vende il pane ma che danneggiano chi lo consuma.


(continua)

 

 

 

Facciamo mangiare MERDA ai nostri bambini - parola di Berrino

(da ascoltare )

 

 

 


 


CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  

 

 


CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  

 

Dieta Candidosi - La Candida: il nemico opportunista

 

La candida (candida albicans) è un parassita appartenente alla famiglia dei miceti (funghi), ed è responsabile di un nutrito gruppo di patologie che va sotto il nome di candidosi. La candida è specialmente nota perché causa spesso infezione vaginale, oltre che del cavo orale (mughetto) e della pelle.

La famiglia dei funghi include muffe e lieviti. I lieviti sono dei funghi unicellulari che si moltiplicano molto rapidamente in un ambiente acido, ricco di zuccheri e amidi.

Non tutti sanno che nel 97% degli individui la candida è presente nel tratto intestinale in forma di spora.

 


(continua)


Intervista di Marco Sesanta a Web Radio Network


Dal minuto 76 - clicca play

 

 

Il digiuno rafforza il sistema immunitario

Digiunare per contrastare l’invecchiamento, allungando le aspettative di vita.

Questa è la ricetta pubblicata su Cell Stem Cell dal team californiano della University of Southern California di Los Angeles.
Secondo i ricercatori, la pausa alimentare sarebbe una panacea per la rigenerazione cellulare del sistema immunitario.

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno condotto uno studio durato sei mesi. Sottoponendo i partecipanti ad un periodo di digiuno di quattro giorni, gli studiosi hanno potuto osservare che il sistema immunitario fa una specie di pulizia generale eliminando le cellule inutili. Contemporaneamente, in modo naturale, rimette in funzione le cellule staminali deputate alla rigenerazione cellulare.

Il digiuno prolungato avrebbe, secondo gli scienziati, anche il vantaggio di aiutare i pazienti oncologici che affrontano la chemioterapia. La pausa, infatti, attiverebbe processi di protezione dagli effetti collaterali. Su questo aspetto Longo ha spiegato che “Potenzialmente riteniamo che questa pratica sul cibo favorisca l'eliminazione di cellule anomale, precursori di cellule cancerogene".

Tuttavia bisogna fare attenzione, raccomandano i ricercatori. Il digiuno “deve essere correttamente gestito dagli specialisti”, aggiunge Gallo

(continua)

 

 

Selezionare (e tritare) i pulcini: il lavoro che nessuno vuole fare

 

Lo stipendio è di circa 55mila euro all’anno: si tratta di distinguere le femmine dai maschi che poi vengono «scartati» e uccisi

Selezionare (e tritare) i pulcini: il lavoro che nessuno vuole fare

Dodici ore di lavoro passate a selezione i pulcini appena nati.

Distinguere le femmine che verranno avviate all’allevamento per la produzione di uova - dai maschi, che verranno scartati e uccisi se non ritenuti adatti alla produzione di carne. Stipendio: 40mila sterline all’anno (circa 55mila euro). Nel Regno Unito, racconta il Daily Mail, questo è un lavoro che nessuno vuole fare.


(continua)

 

Burocrazia del cavolo L'Europa ci vieta pure gli orti


Bruxelles vuole bandire i semi non certificati. La regola vale pure per i coltivatori amatoriali

Vietato coltivare zucchine, peperoni, scalogni a meno che non abbiate comprato i semi dalle multinazionali che si spartiscono un mercato mondiale da 13 miliardi di dollari.

Orti fuorilegge se non li avete impiantati facendo gli interessi della Monsanto, della Du Pont, della svizzera Syngenta, della tedesca KplusS o dell’Israeli Chemicals, che sono poi anche quelli che governano il ricchissimo mercato degli Ogm.

C’è un grande fratello anche nei campi - chi controlla i semi, controlla l’agricoltura - e ha il volto degli burocrati di Bruxelles.


(continua)

 

 

Kiwi, broccoli e ribes: la vitamina C in gravidanza protegge il cervello del bebè

Via libera al ribes, ai peperoni, ai kiwi, ai broccoli, ai cavoli, alle arance e ai mandarini: in gravidanza, oltre ad aiutare il senso di sazietà favorendo una dieta sana e variegata, aiutano anche ad apportare la giusta quantità di vitamina C nell'organismo, indispensabile per un sano sviluppo cerebrale del nascituro.

La mancanza della vitamina durante la gestazione, al contrario, può provocare disturbi nello sviluppo cerebrale del bambino: la notizia arriva dagli studiosi dell'Università di Copenaghen (Danimarca), che hanno pubblicato i risultati delle loro ricerche sulle pagine della rivista Plos One

(continua)

 

 

 

 

Acidi urici e infiammazioni:

Acidi urici e infiammazioni:

che cos’è l’acido urico e quali disturbi provoca.

Cause e rimedi naturali e olistici più efficaci per eliminarli “Aritmie, gonfiori, stanchezza, gastriti e dolori diffusi possono essere spesso la spia di un surplus di acidi urici nell’organismo.

Pochi lo conoscono e quasi nessuno lo controlla. In realtà, sono 13 milioni gli italiani che ne soffrono, mettendo in pericolo cuore, reni, circolo e cervello.

 

(continua)

 

 

 

Proprietà benefiche della Cicoria


Proprieta' benefiche della cicoria

Le radici di cicoria, che ne rappresentano la parte più utilizzata a scopo medicinale, contengono sia sostanze zuccherine che sostanze amare, oltre ad alcuni derivati dell'acido caffeico.

Per quanto riguarda i sali minerali, la cicoria contiene potassio, calcio e ferro. Il sapore amaro della cicoria è dovuto alla presenza di acido cicorico. Per quanto riguarda le vitamine, la cicoria contiene vitamina C, vitamina B, e le vitamine P e K.

 

(continua)

 

Michaela Doll
Infiammazioni - I Killer Nascosti -
Libro Curare gli stati infiammatori in modo naturale e prevenire malattie cardiovascolari, cancro, diabete, colesterolo alto, artrosi e obesità

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Settembre 2009
Formato: Libro - Pag 176 - 17x24 Note: Illustrato a colori

leggi recensione

 

Più Grassi Vegetali: un buon consiglio con effetti collaterali

Poichè i grassi saturi erano andati in discredito, gli scienziati e diverse commissioni che si occupano di consigli nutrizionali si sono esposti a favore di un aumento del consumo di oli e grassi vegetali.

In se il consiglio è Buono perchè, con l'olio di oliva e soci si assumono effettivamente più "GRASSI BUONI" che "CATTIVI"

(continua)

 

Omega3, non solo pesce

 

L’assunzione di omega 3 e’ piu’ efficiente se questi provengono dai vegetali, lo dimostra un nuovo studio.

Una buona notizia per vegetariani e vegani – e per i nostri mari – giunge da una recente ricerca medico-scientifica condotta alla fine dell’anno scorso in Gran Bretagna e i cui risultati sono stati resi noti in un articolo apparso di recente sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Vegetariani e vegani provvederebbero autonomamente alle proprie necessità di acidi grassi essenziali omega-3

(continua)

 

Acidi grassi essenziali negli alimenti

L'attributo acidi grassi essenziali (AGE) spetta a due nutrienti particolari, che non possono essere sintetizzati dall'organismo e devono quindi essere introdotti con gli alimenti.

Queste sostanze nutritive, indispensabili per la buona salute dell'uomo, sono l'acido linoleico (AL o LA), capostipite degli acidi grassi della serie omega-6, e l'acido alfa-linolenico (AaL o ALA), capostipite della serie omega-3.

Una volta introdotti tramite la dieta, gli acidi grassi essenziali vengono metabolizzati e trasformati in altri acidi grassi appartenenti alla medesima serie, dotati di proprietà specifiche

(continua)

 

 

Alimentazione - Cancro - Fattori di crescita - poliammine - Glucidi


Philippe LAGARDE Specialista in oncologia università di Parigi e Direttore del riparto di oncologia Centro SH San Marino,

Dobbiamo in un primo momento distinguere due aspetti differenti:

1 – La nutrizione anti-cancro che si riferisce alla prevenzione della malattia,

2 – Il trattamento nutrizionale specifico del malato di cancro.

Si capisce che la prevenzione si indirizza a gente sana mentre i malati di cancro hanno problemi fisici, meccanici, biologici e mentali che necessitano una nutrizione anche adatta a questi fattori.


(continua)

 

 

 

Alleviamo malattie: una scomoda verità

l dipartimento di Salute inglese lancia l’allarme e un libro evento racconta dove “alleviamo” batteri super resistenti.

La maggior parte di noi non sa che è in corso una guerra segreta quotidiana contro i batteri e che con grande presunzione abbiamo pensato di vincere con antibiotici sempre più potenti, nel sogno folle di un mondo sterilizzato.

E’ una corsa agli armamenti in cui i batteri non sono semplici bersagli… Anzi, più utilizziamo antibiotici indiscriminatamente più favoriamo la selezione dei ceppi resistenti.

Secondo un rapporto (deliberatamente e giustamente allarmante) del National Risk Register of Civil Emergencies britannico........



(continua)



Vegani esagerati? Solenghi: «Macché! Siete mai stati in un mattatoio?»


Genova - «Mangiare una bistecca? Sono un vegetariano tendente al vegano con una moglie crudista, fate voi», racconta con il sorriso Tullio Solenghi, 65 anni.

E l’attore genovese continua:

«Dalla mia parte si sono schierati personaggi come Seneca, Leonardo da Vinci, John Lennon, Charlie Chaplin e il grandissimo Tiziano Terzani. La carne non mi manca affatto e se riesco evito anche latte e formaggi».

Da quando segue questo regime alimentare?


(continua)

 



Alimenti che contengono Zuccheri

 

Gli zuccheri sono la principale fonte di energia dell'organismo.

Non tutti gli alimenti contengono zuccheri dello stesso tipo (conosciuti scientificamente come carboidrati):

pane, pasta, riso, patate, legumi contengono amidi;

miele, uva, frutta, ortaggi (piselli, carote, pomodori) contengono zuccheri (fruttosio, glucosio, e saccarosio).

 

La digestione degli zuccheri, o glucidi, comincia nella bocca, dove un enzima specifico presente nella saliva, la ptialina, dà inizio alla scissione dell'amido e prosegue nello stomaco e nell'intestino, dove si arriva all'unità più semplice, il glucosio, fonte energetica di base dell'organismo, che viene poi portato a tutte le cellule alle quali fornisce energia.



(continua)

 


 

 

Ferro e cancro intestinale, c’è un nesso

Ferro e cancro intestinale, c’è un nesso

Alti livelli di ferro nel sangue sono stati collegati a un maggiore rischio di sviluppare il cancro del colon.

Lo studio:

I livelli di ferro nel sangue sono importanti per la salute in generale e, per esempio, il controllo dell’anemia. Specie le donne, durante l’età fertile, hanno spesso bisogno di integrare le scorte di questo minerale. Tuttavia, come sempre accade, il troppo stroppia e in certi casi può anche essere una faccenda seria: è il caso del rischio di sviluppare il cancro del colon che è stato collegato proprio a alti livelli di ferro nel sangue.


(continua)

 

 

Pressione alta: come abbassarla con l'acqua alcalina


L'acqua alcalina comporta molti benefici per la salute e, in particolare, è in grado di abbassare la pressione sanguigna. E' quanto afferma il dottor Sang Whang che ha pubblicato la genesi e i risultati della sua ricerca in un libro dal titolo “Invertire l’invecchiamento”.

Il professor Sang Y. Whang è un ingegnere, uno scienziato e un inventore, come egli stesso suole definirsi, non a caso, infatti, vanta numerosi brevetti negli Stati Uniti che investono differenti ambiti. Ha realizzato apparecchiature per la comunicazione (modem), si è cimentato con successo nel miglioramento delle linee telefoniche, ha dato vita a strumenti di misurazione della cornea, lenti a contatto multifocali, filtri elettronici e molto altro ancora.

Viene spontaneo chiedersi, dunque, come e perché un ingegnere indirizzi, ad un tratto, il suo interesse verso un settore di pertinenza medica e questa, pertanto, è stata in un certo senso la prima domanda che gli abbiamo rivolto nel corso della nostra intervista.

Ecco la sua risposta:


(continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  

 

 



CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  

Vi presento i miei media - visitateli, sono tutti molto interessanti

 

La Pagina (MARCO SESANTA) - collegata al sito



La Pagina (NON SONO PRONTO) - info dal web



Il mio Diario Face (ARTURO VILLA) - chiacchere con amici, tema libero.



Gruppo di (RICETTE SALUTARIANE) - un sacco di spunti sulla cucina salutariana



Il mio Canale (GOOGLE+) - un fritto misto dei miei vari media ;-)


Il Canale (YOUTUBE ARTURO VILLA) - più di 230 video dove mi racconto

 

Il Canale (Instagram) - Foto, Foto e ancora Foto

 



Motore di ricerca interno Carcinomaepatico.it

Condividi Sui SOCIAL -

Facebook Twitter Delicious Digg Stumbleupon Favorites More

Nel rispetto del codice di condotta prescritto dal D.lgs n°70 del 09/04/2003

i contenuti e le affermazioni su questo sito non intendono diagnosticare, trattare, curare o prevenire malattie o disturbi

Le informazioni fornite sono a scopo informativo e non vogliono assolutamente sostituire il parere del vostro medico di fiducia al quale dovete sempre ed in ogni caso rivolgervi per questioni che riguardano la vostra salute..

Le informazioni riportate non intendono sostituire nessun prodotto o medicinale..



per qualsiasi problema riguardante la vostra salute rivolgetevi sempre al vostro medico curante...
Solo lui è autorizzato a darvi consigli sulla vostra salute ;-)

Mi raccomando,
non fate come me che ho deciso di diventare il medico di me stesso,
rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia
,
è lui la figura preposta dallo stato italiano per darvi consigli relativi alla vostra salute....

 




I miei sono solo PARERI PERSONALI, non intendo suggerirvi nulla, non sono un medico e non ho le competenze per darvi consigli,
vi racconto solo la mia storia e come mi curo, per qualsiasi problema non fate come me che sono pazzo,
rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia-
| Nota | Dove contattarmi | Disclaimer |

Utenti Connessi: 608

Privacy Policy