partiamo da un dato di fatto..... per trovare la giusta alimentazione....

l'alimentazione tagliata su misura per ognuno di noi....

Per programmare la giusta alimentazione penso sia prima necessario imparare a capire la digestione.... perchè alla fine noi mangiamo per digerire, senza la digestione l'atto di mangiare avrebbe ben poco senso se non quello di soddisfare il palato,,,, la verità invece è che noi si mangia per poter assimilare, tramite la digestione l'energia racchiusa in ogni boccone....

Ogni volta che mangiamo, ingeriamo enzimi, vitamine, minerali e sali.... essi raggingono il nostro cavo orale in uno stato solitamente composto quindi il nostro apparato digerente li deve prima scindere, (scomporre) tramite una serie di passaggi chimici, per poi assimilare....

Insomma amici, per arrivare nel circolo sanguigno le vitamine, le proteine, i minerali e i sali dei nostri pasti devono essere lavorati dalla digestione....

la nostra digestione inizia nel cavo orale, la saliva (solitamente alcalina) è il primo composto che attacca il boccone, da quel momento inizia la digestione....

la digestione è un meccanismo complesso, conoscerla vuol dire avere un buon rapporto con i suoi meccanismi e quindi saper attuare le giuste combinazioni di cibi....

non si può mangiare tutto contemporaneamente, la nostra digestione, anche se noi quasi sempre ce ne freghiamo o ancor peggio ignoriamo, si basa su specifici meccanismi che contemplano regole da rispettare...

Ad esempio, mangiare insieme aminoacidi e frutta acida blocca la nostra digestione impedendone lo sviluppo e formando decomposizioni intestinali che poi sviluppano piccole tossine velenose......

La cosa più sbagliata al mondo è quella di basare la propria alimentazione sul proprio gusto, palato....

Quindi io direi, ancor prima si sciorinare ricette su ricette, impariamo a capire come funziona la nostra digestione,solo conoscendola possiamo poi iniziare a dare un senso compiuto a questo spazio che spero diventi di stimolo e aiuto a tanti di noi... me compreso.....

Quindi direi d partire dagli enzimi,

dobbiamo sapere tutti cosa sono gli enzimi, come funzionano ecc ecc

Due anni fa non sapevo cosa era un enzima....
Incredibile vero?

Incredibile ma possibile, non conoscevo le virtù e l'inportanza dei nostri catalizzatori....
senza enzimi saremmo spacciati, anzi, malati ;-)

Due spunti sugli enzimi (continua)

 

Herbert M. Shelton
La Facile Combinazione degli Alimenti

Editore: Igiene Naturale Srl
Data pubblicazione: Gennaio 1985
Formato: Libro - Pag 157 - 14x21

Leggi recensione



 

 

 

 

 

Bevo, bevo un sacco di acqua BUONA.

 

 

chi come me passa da una alimentazione prettamente carnivora ad una prettamente vegetariana.....

nel mio specifico caso il solco è ancora più marcato perchè sono passato da una alimentazione SOLO carnivora ad una SOLO vegetariana.....

serve un periodo di traslazione....

la traslazione va fatta lentamente perchè i batteri digestivi del nostro intestino devono sostituirsi....

chi mangia molta carne ha una flora batterica PUTREFATTIVA... (per digerire le proteine complesse) chi mangia vegetariano ha invece una flora batterica FERMENTATIVA....

Il passaggio delle due flore si farà sentire amici....

sarete spesso gonfi all'inizio....

 

(continua)

 

 

 

ALIMENTARSI E' UNA COSA SERIA....


nella sua storia l'uomo non ha avuto problemi di combnazioni alimentari, un volta si mangiava molto di meno
, e il sistema digerente stava sicuramente meglio di oggi..

E' importantissimo capire come funziona

LA DIGESTIONE

 

Perchè preoccuparsi della combinazione tra alimenti?

Perchè non mischiarli confusamente e mangiarli in maniera approssimata?
Perchè perdere tempo su tali argomenti?
Forse gli animali seguono delle regole nell'alimentarsi?

In effetti gli animali non seguono delle regole facoltative ma imposte dalla natura, è difficile incontrare un animale che si somministri ad ogni pasto un primo, un secondo, un contorno un dolce e un caffè.....

Se ti metti in testa di capire la digestione senza paraocchi, scopri una storia nuova, incredibile ma vera, se mangi bene, a regola d'arte, stai bene..

 

La combinazione tra alimenti (parte 1) - (continua)

La combinazione tra alimenti (parte 2) - (continua)

Mangiar Male - (continua)

 

 

Herbert M. Shelton
La Facile Combinazione degli Alimenti

Editore: Igiene Naturale Srl
Data pubblicazione: Gennaio 1985
Formato: Libro - Pag 157 - 14x21

Leggi recensione

Ad una dieta alcalina e ben strutturata nelle sue combinazioni va affiancato l'utilizzo di acqua buona.

Ben Johnson
I Benefici dell'Acqua Alcalina
L’importanza dell’equilibrio acido-basico per la nostra salute

Editore: Punto d'Incontro
Data pubblicazione: Ottobre 2013
Formato: Libro - Pag 192 - 12x17

Leggi recensione

attinente al tema potrebbe interessarti
-
L'acqua, una necessità biologica.. - (clicca qui)
attinente al tema potrebbe interessarti
-
La scoperta della disidratazione cronica. - (clicca qui)
attinente al tema potrebbe interessarti
-
Acidosi e Tumori. - (clicca qui)
attinente al tema potrebbe interessarti
-
Aqua alcalina garanzia di salute - (clicca qui)

 

Doneeeee, ditemi se non sono da sposare??

Una foto pubblicata da Marco Sesanta (@m.sesanta) in data:

 

 

Robert O. Young, Shelley Redford Young
Il Miracolo del PH Alcalino
Bilanciate la vostra dieta, recuperate la vostra salute



Editore: BIS Edizioni
Data pubblicazione: Dicembre 2010
Formato: Libro - Pag 447 - 16,5x24
Ultima ristampa: Luglio 2012
Seconda Edizione: Maggio 2011


Leggi recensione

 


Motore di Ricerca Interno

CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  



 

 

Fereydoon Batmanghelidj
Il Tuo Corpo Implora Acqua -
Libro Un rivoluzionario metodo naturale per ristabilire la salute e prevenire la malattia

Editore: Macro Remainders
Data pubblicazione: Gennaio 2009
Formato: Libro - Pag 272 - 13,5x20,5

Leggi recensione

 

Il Diabete

Bassi livelli di zucchero nel sangue (ipoglicemia) ed alti livelli (diabete) oggi dilagano e devastano molto vite.

Entrambi traggono origine da acidi alimentari e metabolici e da crescita microbica in eccesso. La maggior parte della gente non comprende che lo zucchero non è una fonte di energia, bensì un rifiuto acido prodotto dalla distribuzione delle cellule corporee.

Più zucchero o acido mangiamo, più rischiamo un incremento di batteri, lieviti e muffe.

Le loro micotossine e le esotossine penetrano, sovraccaricano ed avvelenano il pancreas, il fegato e le ghiandole surrenali. I diabetici hanno livelli di zucchero nel sangue bassi o normali quando il loro pH è alto, ed hanno livelli di zucchero nel sangue elevati quando il loro pH è basso.

Il diabete di tipo 2 è il naturale e fisiologico risultato del consumo di enormi quantità di zucchero, di carboidrati raffinati e di proteine animali, specialmente in mancanza di una regolare attività fisica.

La ricerca ha dimostrato che, in caso di diabete, anche un’unica dose di zucchero può creare mutamenti nel corpo, addirittura a livello genetico, aumentando il rischio di complicazioni da diabete. Ciò significa, tra l’altro, che la soluzione è abbastanza semplice: eliminare tutte le forme di zucchero, escludere le proteine animali e praticare regolarmente sport.




Robert O. Young, Shelley Redford Young
Il Miracolo del PH Alcalino
Bilanciate la vostra dieta, recuperate la vostra salute



Editore: BIS Edizioni
Data pubblicazione: Dicembre 2010
Formato: Libro - Pag 447 - 16,5x24
Ultima ristampa: Luglio 2012
Seconda Edizione: Maggio 2011


Leggi recensione

 

Il Colesterolo Alto

Se il vostro corpo è iperacido, nel senso che ci sono troppi acidi da dover smaltire tramite la minzione, la sudorazione, la defecazione e la respirazione, l’organismo passa in modalità di preservazione e, al fine, di proteggersi dagli effetti tossici degli acidi, rilascia colesterolo dal fegato per tamponarli.

Sebbene siamo stati condizionati a considerarlo dannoso, il colesterolo esiste per aiutarci.

Non è il colesterolo a provocare attacchi cardiaci o ictus; sono gli acidi alimentari, ambientali e metabolici a farlo.

Siamo stati abituati ad evitare il colesterolo alto ad ogni costo, ma abbassare il colesterolo con farmaci, senza diminuire anche la nostra esposizione agli acidi, è una soluzione disastrosa.

Il vostro livello di colesterolo ed il rischio di attacco cardiaco ed ictus aumentano con l’innalzarsi del vostro livello di acido.

Abbassare il vostro livello acido riducendo i cibi acidi nella vostra dieta e facendo quotidianamente attività fisica: ridurrete il colesterolo ed i rischi per voi.


Il miracolo del pH alcalino.
Bilanciate la vostra dieta, recuperate la vostra salute
Robert O. Young , Shelley R. Young

 

 

L’osteoporosi:


Persino i medici convenzionati riconoscono il fatto che l’organismo priva le ossa di calcio e sodio per poter gestire la digestione della carne.

Oppure, secondo me, l’organismo ruba minerali alcalini, che servirebbero a rafforzare la struttura ossea, e li usa per proteggersi dall’introduzione di proteine animali, alcalinizzandole.

L’organismo smantella massa ossea in un disperato tentativo di neutralizzare gli acidi nel sangue e nei tessuti.

L’osteoporosi ne è il risultato diretto.

La perdita di densità ossea è un’inevitabile conseguenza di una dieta e di uno stile di vita acidi, soprattutto del consumo di proteine animali. Viceversa, potete proteggere le vostra ossa con uno stile di vita ed una dieta alcalini.

Conservare alcalino il corpo è il miglior modo per rallentare l’invecchiamento in generale e per evitare tutti i processi patologici, inclusi la riduzione ossea e l’osteoporosi. I medici convenzionali attribuiscono la riduzione ossea semplicemente all’invecchiamento e la spiegano con argomentazioni quali il cambiamento ormonale e così via.

Ma la verità è che gli adulti, mentre invecchiano per colpa della dieta standard, sono meno capaci di espellere l’acido, cosicché subiscono maggiormente le conseguenze dell’acidità rispetto a quando erano giovani: questo è il motivo dell’incremento del fenomeno della riduzione ossea.

Se assicurate l’alcalinità al vostro corpo, come da progetto previsto dalla natura, non lo indurrete alla cannibalizzazione delle proprie ossa e cartilagini per tamponare i troppi acidi e le vostre ossa rimarranno forti per tutta la vita.



Il Nostro sistema preleva calcio (alcalino) dalle ossa per tamponate l'acidosi sistemica.


 

 

 

La mia Cena di oggi 09/09/2013

Bresaola, funghi champignon a fette, rucola, una spolverata di grana e una spruzzata di olio di semi di lino.
L'olio di semi di lino ha un retrogusto che sa di noci, una delizia...
Spremuta (centrifugata) di arance rosse e carote.

Appetitoso( vedi foto Grande )

Come vedete, seppure per la medicina convenzionale io sia un morto che cammina,
Sebbene per il mio oncologo il mio cancro selezionerà i ceppi più virulenti e tornerà all'attacco..
Io mi tratto bene, mi nutro bene, e sto molto bene..

Ora mi faccio il mio estratto verde per bilanciare l'acidosi di questo delizioso piatto..

Chi vivrà vedrà ;-)

 

All'IRCAV amici abbiamo deciso di andre a capire come funziona la storia.....



Siamo gente curiosa, convinta che "
sei come mangi" -
allora per capirci meglio, andiamo a fondo....
il gruppo è aperto da poco ma è già carino e pieno di spunti - le tabelle sopra arrivano dal GRUPPO
:p

 

 

Vitamine e Minerali - quanto ne sappiamo?

 

Spesso discutiamo di vitamine e minerali, questa frutta è ricca di tali vitamine, questa altra di tali minerali, la vitamina tal dei tali è fantastica ecc ecc...

Io stesso spesso elogio le proprietà di frutta e verdure crude perchè rilasciano un sacco di enzimi, vitamine e minerali, pensandoci bene però, se uno di voi mi domandasse a cosa servono le vitamine e i minerali nello specifico, ammetto che mi metterebbe in difficoltà.

Oggi ho trovato una pagina molto interessante dove ci viene spiegata la funzione (e dove si trova) di ogni vitamina e minerali

 

Quindi ve lo passo al volo (tutto su vitamine e minerali)


Non Bere Latte, dieci ragioni per eliminare latte e formaggi.

 

1. Il prodotti caseari distruggono le ossa. I paesi del mondo in cui si beve più latte hanno PIU’ osteoporosi e fratture del bacino. Di pari passo con l’aumento del consumo di latte/latticini e di calcio aumentano anche i fattori di rischio per l’osteoporosi e le fratture ossee. Gli alti livelli di sodio e proteine animali procurano all’organismo acidosi metabolica (in pratica il sangue diventa acido). Per compensare questo, l’organismo estrae i minerali dalle ossa (tra cui il calcio, appunto) – per sfruttare il loro grande effetto alcalinizzante – e poi li elimina nell’urina. In sintesi: più latte e latticini si assumono, più si hanno perdite ossee.

2. Ci sono eccellenti fonti vegetali di calcio che non provocano acidosi metabolica; anzi, sono alcalinizzanti e aiutano la salute delle ossa. I broccoli, il cavolo, gli altri ortaggi a foglia verde, i semi di sesamo, il tahini, il tofu con aggiunta di calcio e i latti vegetali e succhi di frutta fortificati hanno quantità adeguate di calcio che soddisfano il fabbisogno giornaliero.

3. Il fattore in assoluto più importante per la salute delle ossa è il movimento. Per aumentare e mantenere la densità ossea, è necessario porre sotto tensione le ossa regolarmente. Per aumentare la massa e prevenire l’osteoporosi introducete allenamenti di resistenza e qualche attività come il camminare o lo jogging. Questo fattore è di gran lunga più importante di qualsiasi componente nutrizionale.

4. La caseina – la principale proteina del latte – provoca dipendenza psicologica. Avete notato che più formaggio si mangia, più se ne desidera? Nel cervello, quando si beve latte o si mangiano formaggi, si formano le casomorfine. Si tratta di sostanze simil-oppiacee che producono euforia, e fanno sentire il bisogno di ingerire altro latte/formaggi. L’unico modo per interrompere questo ciclo di dipendenza è smettere completamente.

 

(continua)

 

 

Ben Johnson
I Benefici dell'Acqua Alcalina
L’importanza dell’equilibrio acido-basico per la nostra salute

Editore: Punto d'Incontro
Data pubblicazione: Ottobre 2013
Formato: Libro - Pag 192 - 12x17

Leggi recensione

Buona Salute Marco, e Impara dalla tua Esperienza diretta per Aiutare chi ha paura e si sente sconfitto dall'ignoranza medica. "Dio"(La tua Anima) ti dona questa opportunità, fanne tesoro. Un abbraccio, Namastè

 

Cattive abitudini Alimentari e Cancro

 

L’importanza della nutrizione nella formazione dei tumori ed il loro facile riassorbimento naturale o mediante digiuno, non ha mai ricevuto le dovute attenzioni; tra i fattori di cancro sono le digestioni problematiche, la stitichezza, la respirazione scadente.

La continua irritazione dei seni, delle ovaie, dell’utero, dei reni, del fegato, a seguito di una toxiemia cronica, favorita da digestioni difficili dovute a carne, pesce, uova, latticini, dolciumi, cibi cotti, caffè, the, alcolici, è fattore cancerogeno della massima importanza; come lo è il fumare, il respirare poco e male, il non stare al sole, il non muoversi e il non riposare.

Ogni cattiva abitudine mentale, fisica, alimentare, riduce le riserve d’energia nervosa e produce un rallentamento delle funzioni metaboliche, con ritenzioni idriche, accumulazioni endo-virali, richiami batterici e tossiemia montante.

Quando la tossiemia raggiunge il punto di massima tolleranza, si produce una crisi del sistema, con malattia e sintomi acuti ed evidenti, tipo febbre, tosse, catarro, dolorini, eruzioni, allergie.

Per prevenire l’intolleranza, occorre evitare i cibi industriali.
I minerali inorganici delle acque, dei terreni e dei cibi cotti o industriali sono inutilizzabili dal corpo, inquinanti e tossici, non sono metabolizzati o utilizzabili e sono depositati dal sistema immunitario negli anfratti del corpo, in particolare nei depositi di adipe; creano accumulazioni tossiche non facili da espellere.

 


Gli Enzimi

 

Gli enzimi sono sostanze che fungono da catalizzatori biologici; sono cioè sostanze che consentono di incrementare la velocità delle reazioni biologiche senza influenzare la termodinamica di tali reazioni.

Ricordiamo che una caratteristica di tutti i catalizzatori è quella di rimanere inalterati al termine della reazione stessa.

Grazie agli enzimi, determinate reazioni (che possono essere dirette e inverse, cioè dal prodotto X al prodotto Y e viceversa) avvengono in tempi brevissimi, molto più brevi di quelli relativi a reazioni non catalizzate; siamo infatti nell'ordine dei millisecondi.

Come nel caso di tutti i catalizzatori, l'accelerazione della velocità di reazione avviene grazie al fatto che l'enzima consente un decremento dell'energia di attivazione.

(continua)

 

T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell
The China Study - Libro
Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora. Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine.

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Settembre 2011
Formato: Libro - Pag 400 - 17x24

leggi recensione

 

 

Nutrirsi di semi

 

I semi sono innanzitutto una fonte di energia facilmente trasportabile e poco deteriobabile, si conservano più facilmente rispetto alla frutta o alle verdure.

Molte persone non le considerano proprio perchè estremamente caloriche. Per molti la frutta secca è confinata ad una tradizione natalizia e niente più.

Se 100 grammi di noci sono caloriche come un pranzo intero leggero(circa 600Kcal), bisogna anche pensare che 100 gr sono un bel sacchetto e a noi ne basterebbero invece due o, se preferite, quattro mezzi gherigli per soddisfare il nostro palato.

(continua)

 

 

Colette Hervé Pairain, Nadège Pairain
Le Incredibili Virtù dei Succhi Verdi -
Libro Ridurre il rischio di ammalarsi aumentando vitalità e salute

Editore: Punto d'Incontro
Data pubblicazione: Luglio 2012
Formato: Libro - Pag 128 - 12x17


leggi recensione

Succhi di frutta e verdure

Oggi volevo parlarvi dei miei succhi centrifugati,

la centrifuga è stata uno dei primi acquisti relativi al mio cammino terapeutico, l'ho acquistata lo scorso febbraio e da subito ho iniziato a spararmi succhi di frutta e verdure, ancora non conoscevo la terapia gerson e tutte le teorie crudiste e salutiste ma già avevo deciso che al mio protocollo andavano affiancati i succhi (intuizione divina)..

Ritengo i succhi parte integrante del mio protocollo,

oggi come oggi non potrei farne a meno, la mia centrifuga mi permette di somministrarmi 3 chili - 3 litri di energia viva ogni giorno, minerali, vitamine, fitonutrimenti, enzimi, tutti vivi, non morti come li troviamo in tutti i prodotti industriali, sono convinto che il crudismo sia la strada maestra per ristabilire l'equilibrio biologico del mio corpo, ricordatevi che io lavoro per riordinare il disordine interiore che ha spinto le mie cellule a degenerare verso il mio carcinoma-epatico.

(continua)

Norman Walker
Succhi Freschi di Frutta e Verdura -
Libro I Macro tascabili del benessere

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Giugno 2012
Formato: Libro - Pag 186 - 11x17

leggi recensione

 

Se vuoi vedere il documento in versione integrale (130 minuti) - Clikka qui

 

 

 

Presentazione Completa e UNICA di ACQUA KANGEN

Cambia la tua acqua ---- CAMBIA LA TUA VITA ;-)

per info contattami:       arturovillamarco@gmail.com

 

Se vuoi capire come funziona guardati questi video - Nessuno ha mai spiegato meglio ;-)

 

PREVENTIVI ACQUA KANGEN
(Clicca qui)

 

per info contattami: arturovillamarco@gmail.com

 

 

 



 

"C'erano due strade per attraversare il bosco, ed io...............

Io ho preso quella meno battuta,
questo ha fatto tutta la differenza del MONDO"


Robert frost


 

Salute: frutta e cereali per prevenire il tumore al fegato


Consumare quotidianamente frutta, verdura e cereali integrali aiuta a proteggere il fegato dai tumori.

Lo dimostra una ricerca realizzata dall’European prospective investigation into cancer and nutrition che è riuscita a dimostrare l’esistenza di un legame tra cancro e alimentazione. Non solo fibre però.

Per evitare l’insorgere dei tumori del fegato è necessario evitare gli alimenti che contengono molti zuccheri.

Se assunti quotidianamente e in grandi quantità, i carboidrati raffinati sono in grado di sollecitare la produzione di insulina che, a sua volta, ha effetti sulla crescita cellulare. Sono proprio questi fattori di crescita che finiscono poi per incentivare la proliferazione delle cellule cancerose.

(continua)

 

Una delle azioni che aiutano la visibilità di questo sito è anche la sua diffusione tramite Facebook.
Se non lo hai ancora fatto, clicca mi piace qui sotto, contribuirai a farlo conoscere a più persone.


Motore di ricerca interno a CarcinomaEpatico.it

 

Perchè si sviluppano i tumori e le altre forme patologiche degenerative

 

Nel 1958 il dottor Max Gerson fu il primo medico che fece risalire la causa della formazione di un tumore a fattori concomitanti.

Nel corso dei quarantuno anni della sua carriera di medico ne individuò un numero consistente.

Ora, a distanza di altri quarantuno anni, il primo elenco stilato dal dottor Gerson è aumentato notevolmente. A perdere sono stati i normali cittadini mentre industriali e altri personaggi i rrispettosi dell’ambiente hanno continuato a trovare sempre nuovi modi per sopprimere il sistema immunitario della po- polazione, inibirne il sistema enzimatico fino a ucciderla c on un interminabile elenco di agenti cancerogeni (sono state trovate oltre 52.000 sostanze cancerogene).

Attualmente, si contano almeno quarantanove fattori stressanti che contribuiscon o al deterioramento fisico, mentale ed emotivo in forma acuta o cronica (vedi tabella 1.1). Sebbene il dottor Gerson individuò per primo questi fattori, gli oncologi convenzionali continuarono a ignorare le sue intuizioni.

Di conseguenza, i malati che si affidarono alle cure di questi specialisti pervicaci e dei loro seguaci hanno pagato il prezzo degli errori commessi dalla comunità dei medici oncologi.

Dopo essersi messi nelle loro mani, i pazienti sono stati colpiti da numerose invalidità per poi soccombere.

Il fatto è che per circa mezzo secolo la medicina allopatica ha cercato di curare i tumori attaccandoli con metodi invasivi senza pensare di correggere quei fattori che in primo luogo ne avevano stimolato la formazione.

tratto dal vecchio testo della terapia gerson, (Capitolo 1.3)

 

Charlotte Gerson, Beata Bishop
Guarire con il Metodo Gerson + DVD
Come sconfiggere il cancro e le altre malattie croniche - All'interno "Se Solo Avessimo Saputo..."
IL FILM

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Aprile 2009
Formato: Libro + DVD - Pag 360 - 17x24

Leggi recensione

 

 

 


 

 

LE ACQUE MINERALI

L'acqua è coinvolta in tutte le reazioni che avvengono nel corpo umano.

Svolge l'importantissima funzione di trasporto delle molecole (sia dei nutrienti che delle tossine da espellere), fondamentali per la vita delle cellule. Per questa azione sono particolarmente indicate le ACQUE leggere. Secondo alcuni studiosi le ACQUE con pochi sali disciolti si sono dimostrate ricche di metalli allo stato colloidale. In tale condizione i minerali presenti esercitano un'intensa azione catalitica di stimolo a livello cellulare.

E' accertato che la presenza di metalli allo stato colloidale è inversamente proporzionale alla minore concentrazione di sali nell'acqua (Residuo Fisso). Pertanto la diuresi interstiziale e l'attività di potenziamento della diuresi renale sono favorite da acque povere di sali.

Come "leggere" l'acqua minerale

(continua)


Fereydoon Batmanghelidj
Il Tuo Corpo Implora Acqua -
Libro Un rivoluzionario metodo naturale per ristabilire la salute e prevenire la malattia

Editore: Macro Remainders
Data pubblicazione: Gennaio 2009
Formato: Libro - Pag 272 - 13,5x20,5

Leggi recensione

 

 

 


 

Ecco 5 motivi per mangiare (e apprezzare) le Noci

 

Numerosi studi confermano le proprietà benefiche della frutta a guscio:

come i benefici a carico dell’apparato cardiovascolare
– con in primis l’infarto del miocardio e l’ictus
– la funzione renale, il diabete, le funzioni cognitive, l’aterosclerosi, la sindrome metabolica e i biomarcatori infiammatori
– che hanno una correlazione con le malattie degenerative e il cancro.

Con l’autunno arriva poi il tempo delle Noci, ed è proprio delle proprietà di questo nutriente alimento che oggi parliamo, segnalandovi 6 buoni motivi per cui vale davvero la pena integrarle nella propria dieta.

(continua)

 

 

 



Succo Aloe Arborescens 99,9%
Spemuto a freddo

Succo di Aloe Arborescens Bio al 99,9%
Certificato biologico e controllato da Bioagricert



Produttore: Victor Philippe - Il Fior Di Loto
Tipo: Prodotto
Confezione: 500 ml

Questo prodotto ha la garanzia del marchio Bioagricert, certificazione che grantisce la provenienza della materia prima da Agricoltura Biologica.

Ingredienti: succo e polpa di Aloe Arborescens 99.9% (Aloe Arborescens Miller - gel e polpa fogliare), correttore di acidità: acido citrico
Prodotto biologico italiano
Spremuto a freddo
Senza acqua aggiunta
Non ricostituito da polveri e concentrati

 

Leggi recensione

 

Depurare i reni con gli asparagi

Alcuni vegetali possiedono proprietà disintossicanti diuretiche considerevoli.

Aiutano a depurare i reni e a svolgere il loro lavoro di completa disintossicazione dalle scorie di se stessi e del nostro corpo.

Asparagi, barbabietole, sedano e cetriolo, soltanto per citarne alcuni, si suddividono questo compito.

Sin dall’antichità si conoscono le proprietà diuretiche e depurative dell’asparago.

 

(continua)

 

 

 

 

 

Batteri e Muffe nelle insalate confezionate

 

Batteri e muffe nelle insalate confezionate.

Lo dimostrano alcuni test. Occhio ai germi. I prodotti, comodi se si ha poco tempo, possono contenere batteri anche prima della data di scadenza. I consigli dello “Sportello dei Diritti”

Occhio ai germi. Lo ripetiamo sempre noi dello “Sportello dei Diritti”, anche quando potremmo dormire sonni tranquilli come con le insalate confezionate, pronte al consumo e belle da vedere che possono contenere batteri e muffe, spesso anche prima della data indicata di scadenza.

 

(continua)

 

Robert O. Young, Shelley Redford Young
Il Miracolo del PH Alcalino
Bilanciate la vostra dieta, recuperate la vostra salute



Editore: BIS Edizioni
Data pubblicazione: Dicembre 2010
Formato: Libro - Pag 447 - 16,5x24
Ultima ristampa: Luglio 2012
Seconda Edizione: Maggio 2011


Leggi recensione

 

Dieta anti influenzale: ecco cosa mangiare per rafforzare il sistema immunitario

In questi giorni di freddo , dopo una giornata trascorsa fuori casa, c’è chi rientra con qualche decimo di febbre, chi con un brutto raffreddore e chi con il mal di gola.

 

Dopo aver buscato il virus toccherà trascorrere del tempo a riposo senza prendere colpi di freddo e ricorrere, se necessario, all’utilizzo di medicinali appropriati.

 

Ma, come è noto, il miglior rimedio ad ogni problema è la prevenzione!

 

(continua)

 

Il caso della Vitamina b12

 

Il discorso della Vitamina B12 non è nuovo alla maggior parte dei vegani, dei vegetariani e dei crudisti – vegan.

Le compagnie che vendono integratori hanno molte persone che vanno in erboristeria/parafarmacia a comprare queste droghe e fanno moltissimi sforzi per non ritrovarsi carenti di questa vitamina, ma conviene? In questo articolo verranno posti molti interrogativi e cercherò di estrapolarne delle informazioni utili che provengano da fonti autorevoli e non consumistiche.

Le carenze di vitamine e minerali non capitano mai in casi separati La carenza di vitamina b12 è un problema serio, ma non si tratta solamente di una carenza di B12 perché le carenze di vitamine e minerali non capitano mai in casi separati.

Gli indicatori di una carenza di vitamina b12, quando raggiungono un livello in cui si manifestano, possono essere molto gravi. Affaticamento, pallore, anoressia, confusione mentale, paranoia, perdita di peso etc sono alcuni sintomi di carenza di B12.

(continua)

 

 

 

 

 

Giuseppe Cocca, Raffaella Riccardi
Crudismo in Pratica -
DVD Il videocorso delle preparazioni fondamentali

Distribuito da: My Life Edizioni
Data pubblicazione: Ottobre 2012
Durata: 1 ora e 20 minuti
Tipo: DVD

leggi recensione

 

 



 
Motore di ricerca interno a CarcinomaEpatico.it

 


CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  


CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  

T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell
The China Study - Libro
Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora. Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine.

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Settembre 2011
Formato: Libro - Pag 400 - 17x24

leggi recensione

 

 

T. Colin Campbell
The China Study - DVD
Il più importante e completo studio su alimentazione e salute - Videocorso formativo + Intervista Esclusiva

Distribuito da: Macrovideo
Data pubblicazione: Febbraio 2013
Durata: 120 min + 100 min di contenuti extra
Tipo: DVD + opuscolo Numero pagine libretto: 32

Leggi recensione

 

La mia alimentazione

Molti di voi in pubblico e privato mi chiedono della mia dieta.

essendo un creativo non ho una dieta prestabilita....

Venite con me che vi racconto (continua)


 

La Banana: più che un frutto eccezionale

 

 

C’è molto di più del fattore estetico nella banana.

Questo frutto si è intrecciato profondamente nella vicenda umana, sia dal punto di vista alimentare che psicologico.

E questo rapporto è vecchio almeno 10.000 anni, cioè da quando viene coltivata dall’uomo, e oggi sempre più studi scientifici ne sottolineano gli aspetti nutrizionali e curativi I più non si rendono conto che la banana è molto più di un frutto particolarmente ricco di amido e di potassio; ha infatti ha una biochimica complessa, con proprietà farmacologicamente attive.

Le banane contengono effettivamente le catecolamine e la noradrenalina, gli ormoni surrenali stessi rilasciate nel corpo umano quando si subisce la tipica risposta “combatti o fuggi”.

Si ritiene il banano utilizza un percorso biosintetico per combattere patogeni infettivi che portano poi al marciume delle sostanze presenti.

 

(continua)

 

 

per info contattami:       arturovillamarco@gmail.com

 

 

Il mio spuntino pomeridiano di oggi 09/09/2013

Due pesche, gelato valsoia (al latte di soia e prodotti vegetali), fiocchi di riso.

Una delizia ( vedi foto Grande )

 

DIETA VEGAN - Una dieta di cibi vegetali può salvarti la vita.

Molte persone scelgono la dieta vegana per motivi di salute.
Infatti alcuni dei principali vantaggi di una dieta vegana sono che i rischi di cancro al colon, cancro alla prostata, ipertensione e malattie cardiache vengono notevolmente diminuiti. Una dieta vegana aiuta a controllare il diabete riducendo il fabbisogno insulinico.

Un articolo pubblicato ad ottobre 2012 su " Food Technology" ha spiegato che diete a base vegetale minimizzano o eliminano del tutto la propensione genetica delle persone per lo sviluppo di malattie croniche come diabete di tipo 2, cancro e malattie cardiovascolari.

Le persone che seguono una dieta vegan sono pronte a testimoniare che ci sono anche altri benefici oltre a prevenire le malattie e mantenere un giusto peso. Attraverso questa alimentazione è anche possibile controllare le allergie, ipertensione, sindrome premestruale, ansia e depressione. Parte di questo è dovuto alla maggiore quantità di proteine salutari, vitamine e minerali che si ingeriscono.

(continua)

 

Gene Stone
La Rivoluzione della Forchetta Vegan -
Libro Una dieta di cibi vegetali può salvarti la vita! Con 125 gustose ricette

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Giugno 2013
Formato: Libro - Pag 238 - 19x19 cm

leggi recensione

 

DIECI ALIMENTI CHE PUOI MANGIARE SENZA PROBLEMI

 

Farrotto!
Cos’è? Semplice, è la stessa cosa di un risotto, ma cucinato utilizzando del farro decorticato integrale di provenienza biologica al posto del riso ( lo puoi insaporire con le verdure di stagione che preferisci)

Risotto,
lo conoscono tutti ma pochi lo consumano regolarmente. Naturalmente il risotto consigliato è quello cucinato con riso integrale sempre da agricoltura biologica o biodinamica (migliore)

Verdure crude di stagione,
in inverno un esempio può essere il cavolo o la verza, tagliati a fettine e conditi con olio e aceto di mele (il tutto sempre da agricoltura biologica), finocchi e cavolfiori , in primavera-estate pomodori, zucchine (tagliate sottili sottili e condite con olio e limone), peperoni, insalate etc.

(continua)

 

 

 


 

mercoledì è giorno di spesa BIO, questa è la frutta-verdura che mi basta fino a domenica...

Bietole, cappuccio viola, barbabietole rosse, peperoni, insalata verde e rossa, mele, pesche, cetrioli, zucchine, sedano, sedanina, prezzemolo, fagiolini, il broccoletto e il finocchio non li vedete perchè li ho comprati sabato scorso e ne ho ancora..

Adesso me la lavo tutta, ammollo di 30 minuti in bacinelle con bicarbonato di sodio, poi le risciacquo sotto acqua corrente e le metto tutte sottovuoto con la mia foodsaver e i suoi barattoli..

nei prossimi giorni me la centrifugo tutta quanta...........

vedi foto (grande)

quella bottiglia di maliva in alto sulla destra color limone è il mio elisir , 1 limone e mezzo pompelmo rosa spremuti e messi in 1,5 litri di acqua, l'altra trasparente invece è l'acqua alcalina con dentro sciolto 1 grammo di bicarbonato di sodio (PH a 9),........ sono le 13 , alle 22 quelle due bottiglie sono vuote ;-)

Costo sostenuto 30 euro...

 

<< Non vedo l'ora che il mondo diventi sano e felice,
ma questo sarà possibile solo quando ai suoi figli
verranno insegnati i principi di una vita semplice e relazionale.
Dobbiamo ritornare alla natura e al Dio della natura >>
.

Luther Burbank (1849-1926)

 

10 PEGGIORI ALIMENTI DA EVITARE

DADO:
Il dado così tanto acclamato e utilizzato riesce a dare sapore a ciò che non ha sapore, riesce a migliorare notevolmente il gusto delle pietanze… Peccato però che contenga glutammato monosodico, un additivo che può causare anche il cancro! Attenzione anche ai dadi che riportano scritto sulla confezione “Senza glutammato“

CHEWINGUM E CARAMELLE VARIE:
Si tratta di qualcosa che viene consumato ogni giorno, più volte al giorno. Se è la dose che fa il veleno in questo caso è davvero facile superare la dose… I Chewingum e le caramelle contengono, nella quasi totalità dei casi, dolcificanti nocivi come l’aspartame e l’acesulfame-k veri killer per il tuo organismo! Alcune mentine sono addirittura prodotte utilizzando solo ed esclusivamente additivi chimici! Leggi l’etichetta prima di consumare questi prodotti e prendi in considerazione l’idea di eliminarli dalla tua dieta oggi stesso…

WURSTEL e MORTADELLA:
Si tratta di alimenti realizzati con carne macinata finissima, impossibile da riconoscere… Un’ottima occasione per utilizzare la carne di più infimo livello, carne che nessuno comprerebbe se la potesse vedere per quella che è! Se proprio vuoi consumare dei salumi acquista del prosciutto crudo, controllando per bene che negli ingredienti non siano presenti nitriti e nitrati ( causano il cancro..)

(continua)

<< I medici e i pazienti si sono concentrati
esclusivamente sulla terapia farmacologica,
a discapito di almeno uno dei fondamenti della buona salute:
la nutrizione corretta >>.

Dottoressa Mary keith

 


 

 

COTTURA DEI VEGETALI E NUTRIZIONE OTTIMALE

 

Ci sono oggi sempre più seguaci del Crudismo (o Raw Foodists in inglese) che ritengono che la cottura dei vegetali ne distrugga, almeno in parte, la dotazione di sostanze nutrienti, soprattutto enzimi ed antiossidanti.

E' stato però più volte riportato dal mondo scientifico, ed anche annunciato sui media più popolari, che la cottura dei vegetali ne aumenterebbe le capacità nutritive.

Uno studio di ricercatori italiani delle università di Pavia e Napoli ha nel 2008 messo a confronto l'effetto che i nostri metodi di cottura tradizionali (bollito, al vapore e fritto) hanno sulle caratteristiche nutritive di tre tra le verdure più comunemente consumate: carote, zucchine e broccoli.

(continua)

 

 

 

Stephen Wangen
Più Sani senza Grano -
Libro Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai prodotti derivati dal grano, celiachia e intolleranza al glutine

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Gennaio 2012
Formato: Libro - Pag 294 - 13,5x20,5

leggi recensione

 

I Peperoni ricchi di vitamina C

Una delle principali caratteristiche nutrizionali del peperone è che risulta essere molto ricco di Vitamina C (circa 126 mg ogni 100g). Il peperone è tra le verdure che contengono il maggior quantitativo di Vitamina C; più di spinaci e cavoli.

Interessante è anche il contenuto di Provitamina A (Carotene): 0,7 mg per 100g (i peperoni rossi possono arrivare anche a 3,5 mg ogni 100g).

Altre vitamine sono contenute nei peperoni in media con altre verdure: Vitamina B (0,02-0,7 mg per 100g), Vitamina E (1,4 mg per 100g).

Il Peperone ha buoni quantitativi di minerali e oligoelementi: potassio in grande quantità (oltre 170 mg per 100g), fosforo, magnesio e calcio. Il ferro è presente in una quantità di 0,4 mg per 100g, accompagnato da rame, manganese e zinco. Modestissimo il contenuto di Sodio (in media 2 mg per 100g).

(continua

 

 

 

 

Le dieci peggiori cose che puoi fare in cucina

 

Oggi ho preparato un breve decalogo delle dieci cose peggiori che puoi fare in cucina… Si tratta di comportamenti piuttosto diffusi, e chi li pratica ogni giorno non ha idea di quello che sta facendo, non ha idea di star lavorando contro se stesso, contro la sua stessa salute… Esistono già le industrie alimentari che ci rendono difficile alimentarsi in modo sano, perlomeno evitiamo di tirarci la zappa sui piedi da soli

1) Cucinare i Wurstel nel microonde Si tratta di una accoppiata criminale, i wurstel sono pieni di conservanti, realizzati con le materie prime più scarse, il microonde è dimostrato che fa male alla salute mettendoli insieme si crea una sorta di mostro… Farlo significa non avere la minima voglia di salvaguardare il proprio corpo e la propria salute!

2) Preparare una torta con la vanillina Esistono numerose ricette che prevedono questo ingrediente… Ma cosa è la vanillina? La vanillina non è nient’altro che un aroma artificiale, sì proprio uno di quelli utilizzati dalla industria alimentare… Molto meglio utilizzare la vera vaniglia per fare una torta e lasciare la vanillina li dove sta.

3) Cuocere il soffritto per 2 ore Cuocendo per tanto tempo il soffritto le proprietà di qualsiasi verdura che mettiamo all’interno spariscono, le vitamine se ne vanno, le proprietà nutritive calano esageratamente, in pratica si ammazzano per bene tutti gli alimenti contenuti all’interno e si mangia qualcosa di per niente nutriente.

(continua)

 

 

La giusta dieta? Non esiste!

Tutti sanno che il glutammato fa male! Non tutti sanno però che si tratta di una sostanza spesso nascosta dietro altri termini…

Gli ingredienti da evitare in questo dado non si fermano solo all’estratto di lievito, di per niente salutare abbiamo:

grassi e oli vegetali zucchero sale aromi

Per quale motivo in un dado salato ci dovrebbe essere dello zucchero?


(continua)

 

Curarsi col bicarbonato di sodio

 

T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell
The China Study - Libro
Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora. Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine.

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Settembre 2011
Formato: Libro - Pag 400 - 17x24

leggi recensione

 


 

Ingredienti nascosti e occultati, il caso del glutammato!

Quale è la giusta dieta da seguire per rimanere in salute ed essere pieni di energia? Le risposte sono molteplici e ognuna di queste ha tesi scientifiche a supporto. Esistono principalmente:

la dieta mediterranea, la dieta vegetariana, la dieta vegana, la dieta macrobiotica, la dieta crudista, la dieta fruttariana, la dieta paleolitica etc.

In rete possiamo trovare decine di blog specializzati in ognuna di queste diete…

Ma il punto è qual è la giusta dieta?

 

(continua)

 

 

 

 

Molteplici sono le proprietà terapeutiche dello zenzero, ne abbiamo parlato largamente, ottimo rimedio contro le nausee, antivirale, digestivo, antiossidante, una radice ricca di virtù.

Oltre a ciò può essere antidolorifico , ottenendo effetti addirittura migliori rispetto all’aspirina , l’ibuprofene e il naprossene .

 

Gli studi confermano che lo zenzero è un agente anti – infiammatorio , il quale blocca lo stesso enzima che farmaci come l’aspirina , ibuprofene e naprossene bloccano, ma senza dannosi effetti collaterali che potrebbero avere i farmaci allopatici.

 

(Fonte)

 

 

 

Guarda i miei Video

 

 

 

Robert O. Young, Shelley Redford Young
Il Miracolo del PH Alcalino
Bilanciate la vostra dieta, recuperate la vostra salute



Editore: BIS Edizioni
Data pubblicazione: Dicembre 2010
Formato: Libro - Pag 447 - 16,5x24
Ultima ristampa: Luglio 2012
Seconda Edizione: Maggio 2011


Leggi recensione

 



 


Motore di ricerca interno a CarcinomaEpatico.it

 

Anemia da carenza di ferro - alimentazione vegetariana





Sfatiamo certi pregiudizi.

Vi rimando alla testimonianza della dott.ssa Baroni - clikka sull'immagine per vedere il video

 

Il dottor Biava ci spiega l'importanza di alcalizizzare il nostro sistema biologico

 

 

 



Questo libro lo dovrebbero leggere tutti,
senza scendere al cancro, il culmine della degenerazione fisica.
In questo libro si trovano tantissimi spunti per guarire centinaia di piccole e grandi patologie
che colpiscono ognuno di noi.

Compratelo, leggetelo, tenetelo sul vostro comodino ;-)

 


Charlotte Gerson, Beata Bishop
Guarire con il Metodo Gerson + DVD
Come sconfiggere il cancro e le altre malattie croniche - All'interno "Se Solo Avessimo Saputo..."
IL FILM

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Aprile 2009
Formato: Libro + DVD - Pag 360 - 17x24

Leggi recensione

 

A volte alcuni di voi mi sollevano questo tipo di obiezione:

Avendo ascoltato TANTISSIME interviste della Sig.ra Gerson, è emerso in moltissime occasioni, che nella sua terapia non è assolutamente contemplata NESSUNA proteina animale... NESSUNA CARNE, NESSUN PESCE, NESSUN LATTICINO ..... Anche nel libro 'The China Study' si dice lo stesso e si SCONSIGLIA vivamente il pesce che si è recentemente scoperto essere molto tossico. Come mai tu mangi il pesce e il prosciutto?



E' vero, io sono un trasgressivo, o meglio, risulto un trasgressivo per tutti quelli che decidono di abbracciare una disciplina, un verbo, e lo portano avanti in maniera assolutista...

Posso assicurarvi che l'uso di prosciutto e bresaola si sta diradando sempre più, come quello della ricotta, quando ho steso le prime pagine di questo sito eravamo ai primi di giugno e io ero in traslazione da un'alimentazione totalmente carnivora, per 51 anni ho mangiato carne, fritture, formaggi stagionati, sughi super-oleosi, bevuto vino, birra, grappino, caffè corretto , di contro sempre per 51 anni non avevo mai consumato frutta e verdura, erano proprio alimenti out, non li consideravo minimamente, ora voi cercate di immedesimarvi, (continua)

 

 




(continua)

 

 

 

 

La Cena di ieri sera 13/10/2013

Peperoni gialli e rossi, fagiolini, funghi champignon Svizzera vegetale
Broccoli Radicchio trevigiano, pomodorini ciliegini, patate, zucchine.
Spruzzata di sale nero di cipro, olio semi di lino.
Succo verde

 

 


 

 

Ben Johnson
I Benefici dell'Acqua Alcalina
L’importanza dell’equilibrio acido-basico per la nostra salute

Editore: Punto d'Incontro
Data pubblicazione: Ottobre 2013
Formato: Libro - Pag 192 - 12x17

Leggi recensione

 

 

Arnold Ehret
Il Sistema di Guarigione della Dieta senza Muco
Seconda Edizione Ampliata

Editore: Juppiter Consulting Publishing Company®
Data pubblicazione: Settembre 2013
Formato: Libro - Pag 170 - 13x21

Leggi recensione

 

Disturbi digestivi

Quando si parla di acidità viene spontaneo pensare ai bruciori di stomaco oppure ai disturbi digestivi, spesso a tali fenomeni viene associata anche emicrania e sensazione convalesenziale.

Questa tipologia di disturbi è quasi sempre legata ai nostri comportamenti alimentari e allo stress.
Chi di noi non ha mai provato disturbi intestinali alla vigilia di un esame o di una competizione?

E' oramai risaputo che la salute o malessere spesso dipendono/originano nell'intestino.
Molti influssi nervosi intaccano il nostro sistema gastro intestinale, particolarmente sensibile allo stress.

La digestione ha inizio nel cavo orale tramite salivazione e macerazione ma la prima vera tappa significativa avviene nello stomaco, (continua)

 

 

Cancro al seno: scoperto cocktail vegetale che uccide tumore

Un nuovissimo studio ha provato che un super-cocktail a base di sei composti naturali tra verdura, frutta, spezie e radici, ha ucciso il 100% delle cellule tumorali responsabili del cancro al seno, e senza suscitare alcun effetto collaterale tossico sulle cellule sane.

«Una delle cause principali della ricomparsa e della morte per cancro al seno è un piccolo gruppo di cellule staminali cancerose che eludono la terapia»

 

(continua

 

 

 

Le patate - Benefici

Appartenente alla famiglia delle solanacee il tubero di patata detto anche Solanum Tuberosum è una pianta perenne.

 

Le patate contengono una sostanza antitumorale, l’acido cloro genico.” spiega Mary Ellen Camire, Professore associato e capo del Dipartimento di Scienza Alimentare e Nutrizionale Umana della University of Maine a Orono.

“Per trarre il massimo giovamento dalle proprietà antitumorali delle patate, bisogna mangiare anche la buccia o, in alternativa, bollirle senza sbucciarle e usare l’acqua di cottura per altri piatti, per esempio minestre o stufati.

(continua)

 

 

Broccoli, proprietà, modi di cottura.

Proprietà salutari e nutritive dei broccoli

I broccoli sono ortaggi ricchi di sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio), vitamina C, B1 e B2; fibra alimentare; tiossazolidoni, sostanze che si sono dimostrate particolarmente efficaci nella cura della tiroide.

Inoltre contengono sulforafano, una sostanza che non solo previene la crescita di cellule cancerogene ma impedisce anche il processo di divisione cellulare con conseguente apoptosi (morte cellulare).

Il sulforafano, insieme agli isotiocianati, esplica azione protettiva soprattutto contro i tumori intestinali, polmonari e del seno.

Hanno anche un potere antianemico, emolliente, diuretico, cicatrizzante, depurativo, vermifugo.

(continua

 

 

 

La barbabietola - ottimo disintossicante

Utile cotta nelle gastroenteriti croniche,

cruda come antitumorale,

si puo grattuggiare e disporre a strati in un vaso con zucchero per ottenerne uno sciroppo antitumorale, espettorante, gastriti acute e croniche

- sembrerebbe particolarmente utile nelle infiammazioni del sistema urinario, cistiti, nefriti, acne, dermatosi in genere in particolare eczema e psoriasi, detossicante del fegato , antistaminica, antiaterosclerotica

- ridotta in poltiglia può essere mescolata con lanolina ed usata nelle emorroidi, per le scottature, per gli ascessi, per i foruncoli

 

(continua)

 

 

 

Herbert M. Shelton
La Facile Combinazione degli Alimenti

Editore: Igiene Naturale Srl
Data pubblicazione: Gennaio 1985
Formato: Libro - Pag 157 - 14x21

Leggi recensione

 

 

 


 

 

 

 

Presentazione Completa e UNICA di ACQUA KANGEN

Cambia la tua acqua ---- CAMBIA LA TUA VITA ;-)

per info contattami:       arturovillamarco@gmail.com

 

Se vuoi capire come funziona guardati questi video - Nessuno ha mai spiegato meglio ;-)

 

PREVENTIVI ACQUA KANGEN
(Clicca qui)

 

per info contattami: arturovillamarco@gmail.com

 

 



CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  



CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  

Vi presento i miei media - visitateli, sono tutti molto interessanti

 

La Pagina (MARCO SESANTA) - collegata al sito



La Pagina (NON SONO PRONTO) - info dal web



Il mio Diario Face (ARTURO VILLA) - chiacchere con amici, tema libero.



Gruppo di (RICETTE SALUTARIANE) - un sacco di spunti sulla cucina salutariana



Il mio Canale (GOOGLE+) - un fritto misto dei miei vari media ;-)


Il Canale (YOUTUBE ARTURO VILLA) - più di 230 video dove mi racconto

 

Il Canale (Instagram) - Foto, Foto e ancora Foto

 



Motore di ricerca interno Carcinomaepatico.it

Condividi Sui SOCIAL -

Facebook Twitter Delicious Digg Stumbleupon Favorites More

Nel rispetto del codice di condotta prescritto dal D.lgs n°70 del 09/04/2003

i contenuti e le affermazioni su questo sito non intendono diagnosticare, trattare, curare o prevenire malattie o disturbi

Le informazioni fornite sono a scopo informativo e non vogliono assolutamente sostituire il parere del vostro medico di fiducia al quale dovete sempre ed in ogni caso rivolgervi per questioni che riguardano la vostra salute..

Le informazioni riportate non intendono sostituire nessun prodotto o medicinale..



per qualsiasi problema riguardante la vostra salute rivolgetevi sempre al vostro medico curante...
Solo lui è autorizzato a darvi consigli sulla vostra salute ;-)

Mi raccomando,
non fate come me che ho deciso di diventare il medico di me stesso,
rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia
,
è lui la figura preposta dallo stato italiano per darvi consigli relativi alla vostra salute....

 


I miei sono solo PARERI PERSONALI, non intendo suggerirvi nulla, non sono un medico e non ho le competenze per darvi consigli,
vi racconto solo la mia storia e come mi curo, per qualsiasi problema non fate come me che sono pazzo,
rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia-
| Nota | Dove contattarmi | Disclaimer |

Utenti Connessi: 696

Privacy Policy