MAIALI SEPOLTI VIVI, ABBIAMO DENUNCIATO L'EURAC DI BOLZANO


Abbiamo denunciato l’Istituto per la medicina d’emergenza in montagna dell’Accademia Europea di Bolzano (EURAC), per violazione della normativa della Provincia Autonoma di Bolzano sulla sperimentazione animale: l’EURAC ha infatti finanziato l’acquisto, il trasporto e la preparazione all’anestesia di maiali a fini sperimentali per la spesa di 3.108 euro.

Un esborso che appare in netto contrasto con la legge della Provincia Autonoma di Bolzano n.9 del 2000, che proibisce “l'allevamento, l'acquisto o l'affidamento di animali a fini sperimentali, nonché l'effettuazione di ogni tipo di esperimento sugli animali”.

 

L’esperimento si è svolto in Austria, ha avuto una durata di due settimane in cui gli animali, al ritmo di due o tre ogni giorno, venivano sepolti vivi sotto la neve per indagare gli effetti sugli esseri umani intrappolati dalla neve a causa di slavine: alcuni maiali, sepolti completamente, sono morti per soffocamento, mentre altri a causa di congelamento, perché lasciati con la testa fuori dalla neve.

 

A morte avvenuta, sono stati prelevati campioni tessutali destinati ad analisi di laboratorio.

L’EURAC risulta finanziato dalla Provincia Autonomia di Bolzano: dunque, lo stesso

Ente che ha promulgato la legge, sta anche finanziando, direttamente o indirettamente, attività a violazione della stessa. A ciò occorre aggiungere come la decisione di sovvenzionare esperimenti su animali appena oltre il confine del territorio provinciale è davvero paradossale, a spregio della citata normativa.

Per questo chiediamo al nuovo Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, di prendere una posizione forte a difesa delle norme a tutela del benessere animale e delle finanze pubbliche, difesa ancora appena 2 mesi fa a Roma, in sede di Conferenza Stato Regioni per l’emanazione della nuova legge nazionale.

Al Servizio Veterinario dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige chiediamo invece di controllare l’azienda fornitrice degli animali, data la citata proibizione di allevamento di animali a fini sperimentali e viste le autorizzazioni necessarie sulla base del Decreto Legislativo 116 del 1992. L’EURAC aveva già partecipato, nel 2010, ad un esperimento purtroppo simile interrotto grazie alle proteste popolari, non prima, però, che 9 maiali perdessero la vita.

Il Presidente dell’EURAC, Werner Struflesser, afferma di essere aperto alla possibilità di proseguire simili esperimenti anche nel 2014, nel caso in cui i risultati ottenuti fossero ritenuti insufficienti.

Oltre alle ovvie implicazioni etiche legate all’esperimento, l’approccio metodologico è ottocentesco e fuorviante, dato che l’anatomia e la fisiologia del maiale sono differenti da quelli della nostra specie: in particolare, come spiega la nostra campaigner Vivisezione Michela Kuan, parametri come il diverso spessore cutaneo, rapporto tra massa grassa e magra, frequenza del battito cardiaco e distanza degli arti dal cuore rendono i risultati inapplicabili all’uomo!

 

Fonte: lav.it

 

 

vergogna.

 

 

attinente al tema potrebbe interessarti
-
La Carne è Cancerogena.. - (clicca qui)
attinente al tema potrebbe interessarti
-
Il dopping della carne da mangiare. - (clicca qui)
attinente al tema potrebbe interessarti
-
La carne rossa accorcia la vita. - (clicca qui)
attinente al tema potrebbe interessarti
-
Carne la verita nascosta - (clicca qui)
attinente al tema potrebbe interessarti
-
Carne Malata - (clicca qui)

 

 

 

Ti va di aiutarmi a pagarmi le mie cure?
Lo stato ITALIANO non me le passa.

O faccio sorafenib che non mi da speranza di vita.

Oppure mi devo arrangiare.
Io ho deciso di arrangiarmi, i risultati li leggi in questo sito.

ho capito il mio cancro, questa partita la vinco io.
però mi devo pagare da solo i costi del mio protocollo
1.200 euro al mese....

Sto guarendo ma HO FINITO I SOLDI....

Se mi fai una piccola donazione, partecipi alla mia VITTORIA

se non la fai, va bene ugualmente,
leggiti le informazioni che trovi su questo sito

e fai in modo di non doverti mai trovare nella mia situazione...

Se come me decidi di salvarti la vita da solo...

Lo STATO ti volta le spalle, la SANITA' ti volta le spalle.

 

 

-

N-Acetil Cisteina - precursore Glutatione

Il glutatione è un tripeptide naturale, vale a dire una sostanza costituita da tre amminoacidi, nell'ordine acido glutammico, cisteina e glicina.

-

L - Glutatione - Studi del ricercatore G. Puccio

Esso e' un composto organico la cui carenza nei globuli rossi congenita od acquista nel corso dell'esistenza, per via di vaccinazioni, assunzione di farmaci, droghe, alimentazione inadatta, ecc., determina il precoce invecchiamento (cellulare, sistemico ed organico) per via di un anomalo metabolismo OSSIDATIVO,..............

-

Le Virtù del Glutatione

Il Glutatione viene costruito all’interno delle cellule partendo dai tre aminoacidi che lo compongono che sono la glicina, l’acido glutammico e la cisteina. Il fattore limitante la sintesi del glutatione è la disponibilità di cisteina che è piuttosto rara negli alimenti...............

-

IL SAMe ed il Fegato - S-adenosil metionina

La S-adenosil metionina (SAM) è un coenzima coinvolto nel trasferimento di gruppi metile (un processo definito metilazione).
La molecola è anche conosciuta con il nome ademetionina o SAMe ...

-

Produzione Endogena di vitamina D

Al contrario di tutte le altre che assimiliamo dal cibo, questa vitamina viene prodotta in gran parte dal nostro organismo. Il metabolismo della vitamina D è un processo estremamente complesso: tutto ha origine in quella che potremmo definire l'industria chimica del nostro organismo, il fegato, organo che svolge un ruolo fondamentale in molti processi,.....

-

Fisiopat. vit. D - Differenziazione cellulare - Apoptosi

La scoperta che le cellule della maggioranza dei tessuti posseggono un recettore per la vitamina D e che gran parte di esse possiede il complesso macchinario enzimatico per convertire la 25-idrossivitamina D circolante, nelle forma attiva, cioè nell'1-25 diidrossivitamina D, ha fornito nuove acquisizioni per conoscere meglio l'attività di questa vitamina....................

-

Fisiopatologia della vitamina D - Altre malattie

Malattie autoimmuni, osteoartriti e diabete La vita a elevate altitudini aumenta il rischio di diabete tipo 1, sclerosi multipla e malattia di Crohn. Vivendo al di sotto dei 35 gradi di latitudine, per i primi 10 anni di vita, si riduce il rischio di sclerosi multipla di circa il 50%................

-

Osteoporosi e Vitamina D3

La scoperta che le cellule della maggioranza dei tessuti posseggono un recettore per la vitamina D e che gran parte di esse possiede il complesso macchinario enzimatico per convertire la 25-idrossivitamina D circolante, nelle forma attiva, cioè nell'1-25 diidrossivitamina D, ha fornito nuove acquisizioni per conoscere meglio l'attività di questa vitamina................

-

Vitamina E - ( Tocoferolo )

La Vitamina E o Tocoferolo è un potente antiossidante liposolubile che aiuta le cellule del nostro organismo a proteggersi dai radicali liberi, responsabili principali dell’invecchiamento cellulare. La vitamina E (tocoferolo) all’interno del nostro corpo agisce contro le patologie cardiovascolari, ............

La vitamina C

Iniziamo col dire che la vitamina C esistente in natura in frutta e verdure è molecolarmente identica all'acido L-ascorbico prodotto in laboratorio, non esiste nessuna differenza. Aggiungiamo che per un difetto genetico il nostro corpo non produce la vitamina C pertanto siamo costretti a somministrarcela per via orale,

 

Tumori: iniezioni di vitamina C ad alte dosi per uccidere cellule cancro

L'iniezione di un concentrato di vitamina C ad alte dosi può aiutare a eliminare le cellule tumorali. A stabilirlo, per ora sui topi, è una ricerca dell'Università del Kansas pubblicata su 'Science Translational Medicine'. Secondo gli scienziati, la somministrazione per via endovenosa di vitamina C potrebbe...........

 

 

Vitamina C? - sopravvalutata

Molti giornali nei giorni scorsi hanno eletto la vitamina C a farmaco antitumorale, usando espressioni come “la vitamina C tiene a bada il cancro” quando addirittura non è stata usata la parola “cura”. Tutto parte da una pubblicazione su Science Translational Medicine, ma tra quello che lo studio dice e quello che gli autori hanno gettato in pasto ai media c’è un bel po’ di differenza.

 

La vitamina C in gravidanza protegge il cervello del bebè

Via libera al ribes, ai peperoni, ai kiwi, ai broccoli, ai cavoli, alle arance e ai mandarini: in gravidanza, oltre ad aiutare il senso di sazietà favorendo una dieta sana e variegata, aiutano anche ad apportare la giusta quantità di vitamina C nell'organismo, indispensabile per un sano sviluppo cerebrale del nascituro.

 

La Melatonina

La melatonina, chimicamente N-acetil-5-metossitriptamina, è una sostanza prodotta da una ghiandola posta alla base del cervello, la ghiandola pineale (o epifisi). Agisce sull'ipotalamo e ha la funzione di regolare il ciclo sonno-veglia. Oltre che negli esseri umani essa è prodotta anche da animali, piante e microorganismi.

 



 


 

Motore di ricerca interno Carcinomaepatico.it

Condividi Sui SOCIAL -

Facebook Twitter Delicious Digg Stumbleupon Favorites More

 

 

 

Ti va di aiutarmi a pagarmi le mie cure?
Lo stato ITALIANO non me le passa.

O faccio sorafenib che non mi da speranza di vita.

Oppure mi devo arrangiare.
Io ho deciso di arrangiarmi, i risultati li leggi in questo sito.

ho capito il mio cancro, questa partita la vinco io.
però mi devo pagare da solo i costi del mio protocollo
1.200 euro al mese....

Sto guarendo ma HO FINITO I SOLDI....

Se mi fai una piccola donazione, partecipi alla mia VITTORIA

se non la fai, va bene ugualmente,
leggiti le informazioni che trovi su questo sito

e fai in modo di non doverti mai trovare nella mia situazione...

Se come me decidi di salvarti la vita da solo...

Lo STATO ti volta le spalle, la SANITA' ti volta le spalle.

 


Sostieni la mia mission

con un piccolo versamento ;-)







| Nota | Dove contattarmi | Disclaimer |

Utenti Connessi: 1075

Privacy Policy