L-Metionina - aminoacido precursore





 

L-Metionina

La metionina è un aminoacido essenziale contenente zolfo coinvolto in numerose reazioni biosintetiche e metaboliche del nostro organismo.

La metionina è innanzitutto il precursore della S-adenosilmetionina (SAM o SAMe), un enzima che agisce da donatore di gruppi metile partecipando sia alle reazioni di detossificazione da prodotti metabolici di scarto e di xenobiotici (ovvero farmaci, come gli estrogeni, tossine o inquinanti) che possono risultare pericolosi per l’organismo, sia alla sintesi di numerosi composti fisiologicamente attivi come i neurotrasmettitori adrenalina, noradrenalina e dopamina, la cartilagine e l’antiossidante glutatione.

In particolare alcuni studi hanno evidenziato che la metionina favorisce l’eliminazione di istamina, risultando un utile coadiuvante in caso di allergie alimentari o respiratorie. La metionina è inoltre considerata una fonte di zolfo essenziale per la sintesi di cisteina, taurina e glutatione, per sostenere la naturale integrità di capelli, unghie e pelle e per favorire la chelazione e l’eliminazione dei metalli pesanti. La metionina agisce anche da agente lipotropico, ossia aiuta a prevenire l’accumulo di grassi nel fegato favorendo il flusso della bile e la diminuzione della bilirubina sierica.

Solgar bugiardino

 

 

AMINO METIONINA 500

L-Metionina

Integratore alimentare contenente L-Metionina in forma libera.

L-Metionina è un aminoacido definito 'essenziale' in quanto l'organismo non è in grado di sintetizzarlo e deve perciò essere assunto con l'alimentazione. L-Metionina è necessaria per la sintesi di altri aminoacidi: L-Cisteina, (precursore nella formazione di unghie, capelli e cute e necessario per l'azione di enzimi antiossidanti nell'organismo), Carnitina (che aiuta a convertire gli acidi grassi in energia migliorando il trasporto di acidi grassi nei mitocondri, vere e proprie centrali energetiche della cellula) e Taurina (componente dei sali biliari).

La metionina è una sostanza utilizzata dall'organismo per metabolizzare i lipidi e sfavorirne l'accumulo a livello epatico.

Certificato KOF-K di Solgar n.K-1250.

 

 

 

 

 

La metionina è un aminoacido essenziale molto importante per la digestione, per il metabolismo dei muscoli e soprattutto per la disintossicazione da metalli pesanti. Il nostro corpo non è in grado di sintetizzare da solo questa sostanza, così per assumerla è necessario fare molta attenzione alla dieta.

Un adulto ha un fabbisogno tra gli 800-1000 mg al giorno e la si trova soprattutto nell’albume, nel latte vaccino, nei formaggi, nella carne bovina e nelle proteine isolate della soia.

È bene non esagerare. Il consumo eccessivo di questa sostanza, soprattutto sotto forma di integratore, provoca la conversione della metionina in omocisteina, una sostanza interessata in numerose malattie cardiovascolari.

Inoltre, può essere tossica e creare acidità nel sangue. Questo aminoacido è composto principalmente da zolfo, che a sua volta si trasforma in acido solforico. L’organismo per eliminare questa acidità rilascia calcio dalle ossa.

Non è tutto. La metionina viene utilizzata come supplemento dietetico nelle malattie da denutrizione e nei disordini epatici dovuti a insufficiente apporto di proteine alimentari.

S’impiega anche in caso di epatiti tossiche, cirrosi e anemie. Questo prodotto fa parte di un gruppo sostanze lipotropiche che aiutano il fegato a metabolizzare i lipidi (grassi).

Infine, esistono dei casi in cui l’assunzione di metionina può provocare nausea, diarrea o vomito e quando interagisce con alcuni farmaci ne aumenta o diminuisce gli effetti.


Fonte: BenessereBlog.it

 

 

 

 

La metionina come integratore è utile per i capelli?

La metionina l-metionina è un amminoacido che risulta essere fondamentale per molte funzioni vitali del corpo: tale sostanza, infatti, aiuta il bilanciamento del sistema del metabolismo e della crescita, fornendo composti di zolfo che anano l’azione dannosa e pericolosa dei radicali liberi. La giusta quantità di metionina l-metionina nell’organismo, inoltre, diminuisce il rischio di malattie della pelle, dei capelli e delle unghie, favorendo invece una crescita salutare e rigogliosa di quest’ultimi.

 

Proprietà ed effetti benefici della metionina:

La metionina l-metionina appartiene al gruppo metilico delle sostanze lipotrope, un insieme di composti che contiene anche betaina, inositolo e colina, ed è solo parzialmente solubile in acqua. Tale sostanza è in grado sia di aumentare la produzione epatica di lecitina, che aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo presenti nel corpo, sia di proteggere i reni, oltre che ridurre il grasso in eccesso localizzato nel fegato e disintossicare l’organismo dai metalli pesanti.

 

Appositi studi scientifici sull’argomento hanno dimostrato che la metionina l-metionina possiede anche una proprietà particolare, ossia quella di prevenire i danni di possibile overdose provocata da un sovradosaggio di paracetamolo, sempre se utilizzata in tempi brevi.

E’ anche in grado di favorire la sintesi di alcune sostanze del corpo, tra le quali la colina e l’adrenalina, in quanto risulta essere un donatore di metile primario. La metionina può inoltre reagire con l’adenosina trifosfato (ATP) per formare una molecola di S-adenosil metionina, conosciuta anche come SAMe, che svolge un ruolo vitale nella produzione e nella biosintesi di melatonina, creatina ed altre sostanze.

 

Benefici della metionina l-metionina:

migliora la salute generale del corpo.

Per cosa si usa:


- favorisce la salute dei capelli, della pelle, dei reni e del fegato, bilancia il metabolismo,
- è un disintossicante,
- combatte i radicali liberi e l’endometriosi,
- previene l’abbassamento del colesterolo.


Potenziali effetti collaterali:

- crescita tumorale,
- aumento dei livelli di omocisteina.

 

 

Endometriosi

La metionina l-metionina viene anche utilizzata in campo medico nel trattamento dell’endometirosi, una particolare malattia che colpisce le donne e che si verifica quando i tessuti endometrali che rivestono l’utero, formati prevalentemente da mucosa, cominciano a crescere al di fuori del loro luogo di origine, e cioè nel basso ventre, creando disagi che si possono rivelare anche gravi se essa viene trascurata nel tempo.

 

altri benefici attribuiti alla metionina l-metionina,
dei quali però non ci sono ancora prove decisive dal punto di vista scientifico.

- la cura di alcune allergie;
- la prevenzione del Morbo di Parkinson;
- la cura degli effetti collaterali provocati dalle radiazioni;
- qualità antidepressive;
- la cura dell’asma;
- la cura della schizofrenia.

 

Alcuni degli alimenti ricchi di questa sostanza sono, in modo particolare:

- tutti i tipi di carne pesce formaggi
- noci del Brasile
- uova
- cereali integrali
- aglio
- lievito di birra
- cipolle

Piccole quantità di metionina l-metionina si possono ottenere anche da alcune verdure, ma generalmente in questi alimenti non abbondano: in questa prospettiva quindi, per i vegetariani ed i vegani il consumo di cereali integrali diventa fondamentale, in quanto da essi possono attingere questa sostanza vitale per l’organismo.

 

SAMe

Carenza di metionina l-metionina Sebbene la maggior parte delle persona ottiene un apporto giornaliero più che sufficiente di metionina l-metionina attraverso l’alimentazione quotidiana, a volte la carenza di tale sostanza può succedere comunque, ed è tipicamente connessa alla mancanza di S-adenosil metionina.

Tale carenza può causare disagi quali la depressione, la cataratta, la perdita di colore e lucentezza nei capelli, l’edema, lesioni varie, una sensazione di stanchezza costante, la perdita di tessuto adiposo e l’interruzione dello sviluppo e della crescita nei bambini.

I medici ritengono inoltre che, se si è in gravidanza, un’insufficienza di metionina l-metionina può causare dei difetti nel tubo neurale del bambino.

 

Dosaggio della metionina:

Il dosaggio standard di metionina l-metionina consigliato generalmente consiste in 1 grammo di tale sostanza al giorno. Questo è un valore che tipicamente si può attingere da una dieta normale ed equilibrata: nel caso di carenze, un tale apporto può risultare sufficiente.

 

Effetti collaterali e controindicazioni della l-metionina:

La metionina l-metionina deve essere assunta solamente entro i dosaggi raccomandati dal medico e un auto-trattamento può risultare essere estremamente pericoloso in questioni di quantità: un sovradosaggio di tale sostanza può infatti provocare effetti indesiderati anche gravi, come per esempio un aumento dei livelli di omocisteina, che si pensa possa generare malattie cardiache.

Dosi elevate possono causare anche seri danni cerebrali, aumentare il rischio di tumori e persino portare alla morte.

Coloro che soffrono già di per sé di acidosi dovrebbero essere cauti nell’assumere metionina l-metionina: la sostanza in questione può comportare infatti cambiamenti nell’acidità del sangue, i quali possono causare problemi seri per i pazienti con questo disturbo.

 

Particolare attenzione deve essere posta anche da color che soffrono di disturbi al fegato quali la cirrosi.

Elevate dosaggi di metionina l-metionina possono causare inoltre delirio, letargia, disorientamento, confusione o schizofrenia.

Le donne in gravidanza o in fase di allattamento dovrebbero astenersi dai supplementi di metionina l-metionina, per evitare di causare seri danni a sé stesse ed al proprio bambino. E’ importante prestare sempre attenzione a tutti gli eventuali effetti negativi legati ad un’assunzione di metionina l-metionina, tenendo informato il medico nel caso si presentassero. Nel caso di comparsa di uno o più dei precedenti sintomi, il consiglio è di interrompere immediatamente l’apporto e richiedere l’assistenza sanitaria.


fonte: InErboristeria.com

 

 

 

 

Metionina , un aiuto per il fegato con la sindrome di Gilbert

 

Già, il famoso selenio di cui, nonostante la integrazione, continuo avere carenza assoluta; evidentemente, come mi è stato confermato dal dr. Rossi della Mineral Test, viene utilizzato per eliminare mercurio dal corpo. Sono convinto che con tenacia e proseguendo su questa strada, migliorerò la mia salute e potrò tornare ad avere il sorriso anche dopo le quattro del pomeriggio. Qui sotto , il giorno prima del mio ritorno a Treviso, nella spiaggia di Es Cavallet, Ibiza.

 

Fonte: Il Diario di Fabe

 

 

Prima di colazione:

I GLUTATIONI - (guarda video)

- 1 Capsula Selenio - (clicca qui)
- 1 Capsula Vit. E - (clicca qui)
- 1 Capsula SAMe 400 - (clicca qui)
- 1 Capsula Vit. K - (clicca qui)
- 1 Capsula CoQ10 100mlg - (cliccaqui)
- 2 Capsule Vit. D3 10.000 IU - (clicca qui)
- 1 Capsula Nac 600mlg solgar - (clicca qui)
- 1 Capsula Amino Mietonina 500 solgar - (clicca qui)
- 1 Capsula probiotico - (clicca qui)
- 1 Grammo di vit c - acido l'ascorbico - (clicca qui)

 

Inerenti all'argomento potrebbe interessarti

 

 

 

 

Presentazione Completa e UNICA di ACQUA KANGEN

Cambia la tua acqua ---- CAMBIA LA TUA VITA ;-)

per info contattami:       arturovillamarco@gmail.com

 

Se vuoi capire come funziona guardati questi video - Nessuno ha mai spiegato meglio ;-)

 

PREVENTIVI ACQUA KANGEN
(Clicca qui)

 

per info contattami: arturovillamarco@gmail.com

 

 

-

N-Acetil Cisteina - precursore Glutatione

Il glutatione è un tripeptide naturale, vale a dire una sostanza costituita da tre amminoacidi, nell'ordine acido glutammico, cisteina e glicina.

-

L - Glutatione - Studi del ricercatore G. Puccio

Esso e' un composto organico la cui carenza nei globuli rossi congenita od acquista nel corso dell'esistenza, per via di vaccinazioni, assunzione di farmaci, droghe, alimentazione inadatta, ecc., determina il precoce invecchiamento (cellulare, sistemico ed organico) per via di un anomalo metabolismo OSSIDATIVO,..............

-

Le Virtù del Glutatione

Il Glutatione viene costruito all’interno delle cellule partendo dai tre aminoacidi che lo compongono che sono la glicina, l’acido glutammico e la cisteina. Il fattore limitante la sintesi del glutatione è la disponibilità di cisteina che è piuttosto rara negli alimenti...............

-

IL SAMe ed il Fegato - S-adenosil metionina

La S-adenosil metionina (SAM) è un coenzima coinvolto nel trasferimento di gruppi metile (un processo definito metilazione).
La molecola è anche conosciuta con il nome ademetionina o SAMe ...

-

Produzione Endogena di vitamina D

Al contrario di tutte le altre che assimiliamo dal cibo, questa vitamina viene prodotta in gran parte dal nostro organismo. Il metabolismo della vitamina D è un processo estremamente complesso: tutto ha origine in quella che potremmo definire l'industria chimica del nostro organismo, il fegato, organo che svolge un ruolo fondamentale in molti processi,.....

-

Fisiopat. vit. D - Differenziazione cellulare - Apoptosi

La scoperta che le cellule della maggioranza dei tessuti posseggono un recettore per la vitamina D e che gran parte di esse possiede il complesso macchinario enzimatico per convertire la 25-idrossivitamina D circolante, nelle forma attiva, cioè nell'1-25 diidrossivitamina D, ha fornito nuove acquisizioni per conoscere meglio l'attività di questa vitamina....................

-

Fisiopatologia della vitamina D - Altre malattie

Malattie autoimmuni, osteoartriti e diabete La vita a elevate altitudini aumenta il rischio di diabete tipo 1, sclerosi multipla e malattia di Crohn. Vivendo al di sotto dei 35 gradi di latitudine, per i primi 10 anni di vita, si riduce il rischio di sclerosi multipla di circa il 50%................

-

Osteoporosi e Vitamina D3

La scoperta che le cellule della maggioranza dei tessuti posseggono un recettore per la vitamina D e che gran parte di esse possiede il complesso macchinario enzimatico per convertire la 25-idrossivitamina D circolante, nelle forma attiva, cioè nell'1-25 diidrossivitamina D, ha fornito nuove acquisizioni per conoscere meglio l'attività di questa vitamina................

-

Vitamina E - ( Tocoferolo )

La Vitamina E o Tocoferolo è un potente antiossidante liposolubile che aiuta le cellule del nostro organismo a proteggersi dai radicali liberi, responsabili principali dell’invecchiamento cellulare. La vitamina E (tocoferolo) all’interno del nostro corpo agisce contro le patologie cardiovascolari, ............

La vitamina C

Iniziamo col dire che la vitamina C esistente in natura in frutta e verdure è molecolarmente identica all'acido L-ascorbico prodotto in laboratorio, non esiste nessuna differenza. Aggiungiamo che per un difetto genetico il nostro corpo non produce la vitamina C pertanto siamo costretti a somministrarcela per via orale,

 

Tumori: iniezioni di vitamina C ad alte dosi per uccidere cellule cancro

L'iniezione di un concentrato di vitamina C ad alte dosi può aiutare a eliminare le cellule tumorali. A stabilirlo, per ora sui topi, è una ricerca dell'Università del Kansas pubblicata su 'Science Translational Medicine'. Secondo gli scienziati, la somministrazione per via endovenosa di vitamina C potrebbe...........

 

 

Vitamina C? - sopravvalutata

Molti giornali nei giorni scorsi hanno eletto la vitamina C a farmaco antitumorale, usando espressioni come “la vitamina C tiene a bada il cancro” quando addirittura non è stata usata la parola “cura”. Tutto parte da una pubblicazione su Science Translational Medicine, ma tra quello che lo studio dice e quello che gli autori hanno gettato in pasto ai media c’è un bel po’ di differenza.

 

La vitamina C in gravidanza protegge il cervello del bebè

Via libera al ribes, ai peperoni, ai kiwi, ai broccoli, ai cavoli, alle arance e ai mandarini: in gravidanza, oltre ad aiutare il senso di sazietà favorendo una dieta sana e variegata, aiutano anche ad apportare la giusta quantità di vitamina C nell'organismo, indispensabile per un sano sviluppo cerebrale del nascituro.

 

La Melatonina

La melatonina, chimicamente N-acetil-5-metossitriptamina, è una sostanza prodotta da una ghiandola posta alla base del cervello, la ghiandola pineale (o epifisi). Agisce sull'ipotalamo e ha la funzione di regolare il ciclo sonno-veglia. Oltre che negli esseri umani essa è prodotta anche da animali, piante e microorganismi.

 



 


 

Motore di ricerca interno Carcinomaepatico.it

Condividi Sui SOCIAL -

Facebook Twitter Delicious Digg Stumbleupon Favorites More



CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  



| Nota | Dove contattarmi | Disclaimer |

Utenti Connessi: 165

Privacy Policy