Analisi febbraio 2015


 

Oggi ho ritirato le analisi fatte il giorno 11 febbraio 2015...

Purtroppo non sono belle come al solito......

Presentano un dato preoccupante (alfa feto proteina in netto rialzo)

E un dato anomalo, la crescita esponenziale dei valori GGT (Gamma glutamil transferasi )

 

Analizziamo :

Emocromo stabile

Globuli bianchi come al solito alticci, li stimolo da due anni con astragalo, echinacea, lapacho, ganoderma lucidum..

Formula leucocitaria stabile

Tempo di protrombina in calo a 110 verso 120 di tre mesi fa, per un fegato come il mio questo è un ottimo dato ( si parla di coagulazione ;-)

Glucosio stabile

S/P-Creatinina in leggero rialzo ma ancora sotto parametri....

la creatinina è un prodotto di scarto della metabolizzazione della creatina durante la reazione energetica del muscolo
tutti produciamo creatinina e la sua quantità nel sangue è data dalla massa muscolare, più muscolo più creatina sintetizzata priù creatinina di scarto prodotta...

Essendo io di scarsa mosculatura il suo valore basso è in linea.....
Se questo valore è alto segnala un cattivo funzionamento dei reni....
Se rimane troppa creatinina nel sangue vuol dire che il rene (organo predisposto alla sua eliminazione tramite urina) non sta lavorando bene...

I minerali sodio, potassio, magnesio, cloro, come al solito vanno bene :D

 

Bilirubina diretta alta

per la seconda volta ho la bilirubina diretta alterata, successo anche a novembre 2014 :-(
La bilirubina è una sostanza pigmentata ricavata a livello epatico dal sangue,
la bilirubina è un prodotto di scarto prodotto dalla degradazione dell'emoglobina (globuli rossi vecchi decrepiti )
La bilirubina viene prodotta dalla milza, si infiltra nella bile, viene catturata (metabolizzata) dal fegato che poi la gira ai reni..

Se il fegato non funziona bene può rimanere in circolo troppa bilirubina che va ad accumularsi nel circolo formando ittero...
pelle e occhi gialli - io la conosco l'ittero, :-(

Quando la bilirubina si forma nella milza, la definiamo indiretta (o non coniugata), perché non idrosolubile, qualità che acquisisce solo a livello epatico, e che le consente di diventare “diretta” (o coniugata) e quindi di poter essere finalmente diluita nel sangue, filtrata dai reni con la bile ed eliminata.

Se ho la totale bassa e la diretta alta vuol dire che il problema sta nel metabolizzare epatico, il mio fegato non riesce a metabolizzarla tutta, non la smaltisce bene, rimane in circolo...

Quindi sappiamo che da novembre il mio fegato non metabolizza bene la bilirubina prodotta dalla mia milza, non la rende tutta solubile quindi il rene non la può escretare e lei rimane in circolo..

i miei valori sono:

Bilirubina totale: 0.81 (ottima)
Bilirubina diretta: 0.40 (alta)
Bilirubina indiretta: 0.41 (la differenza tra totale e diretta)


Aspartato e analina in rialzo ma entrambi all'interno della solita forchetta bienalle, come valori li definisco nella norma anche se in rialzo rispetto a novembre, dato da considerare nel quadro generale..

Proteina C-Reattiva in ribasso rispetto a novembre, nessuma infiammazione in corso, lo conferma anche il valore della ves
L'aumento sierico della proteina C reattiva contribuisce all'immunità innata o aspecifica del sistema immunitario con attivazione dei complementi ed accelerazione della fagocitosi, si tratta di un meccanismo messo in atto dall'organismo per difendersi - pare non ci siano focolai accesi dentro di me ;-)

Lipasi, Albumina e proteine totali = valori nella media (standard)

Poi abbiamo l'anomalia delle GAMMA GT che sono improvvisamente quintupplicate dopo 2 anni di valori standard
e qui ci dobbiamo fare3 delle domande perchè se l'aumento della gamma gt fosse associato a quello delle transaminasi (non lo è) e dell'aumento della fosfatasi alcalina

Gamma Gt è un enzima che partecipa al trasferimento degli aminoacidi attraverso le membranbe cellulari, partecipa anche al metabolismo del glutatione.

L'inalzamento significa che esiste una inefficienza epatica, eppure la stessa dovrebbe essere confermata da un rialzo della fosfatasi che invece non incontriamo....

A questo punto i riscontri ci dicono che il rialzo delle gamma gt è dovuto all'alcool....
Il fatto è che io non bevo alcool, ho solo aumentato la somministrazione di gemmoderivati a base di alcool..

in effetti ultimamente utilizzo 3 omeopatici (interleukin 2 e 12 interferon gamma ( a base alcolica)
poi uso altri 3 gemmoderivati a base alcolica...

SOSPENDIAMO i gemmoderivati e omeopatici = vediamo cosa succede...

Il Colesterolo è basso - il colesterolo è importante, devo ingerire grasso animale, l'unico che lo contiene :-(

Le amilasi pacreatiche sono cronicamente stabili (noi abbiamo calcificazioni pancreatiche e una certa cronicità enzimatica)

Vitamina B12 a 339 - non integro più dal gennaio 2014 (fatevi un'idea sulle balle della B12, dieta vegetariana ecc ecc)


Vitamina D in ribasso rispetto a novembre ma sempre bella al, io integro con 10.000 ui al giorno

Urina - il dato mi ha allibito..... PH a 5 - non c'è ragione, devo ragionarci sopra ma di logico non mi viene nulla come ipotesi..

 

 

Infine l'alfafetoproteina - il marcatore del mio cancro è in rialzo..

AFP a 13,8

Il valore è in crescita, sia rispetto novembre (era a 9) sia rispetto a luglio 2014, (era a 7.5)

Il mio cancro è in movimento.

Il dottor nacci sostiene che in periodi di forte necrosi tumorale si può manifestare un rialzo dei marcatori..

Non credo sia il mio caso.....

Ci ragioniamo sopra, per ora siamo emotivamente strapazzati...

Manteniamo la calma, facciamo le nostre valutazione e torniamo ad un follow up stretto vecchia maniera...

Devo ammettere che negli ultri 3 mesi mi ero un poco allargato nelle trasgressioni.......

Stavo forzando verso la normalità ma a quanto pare non sono ancora pronto...

Un desiderio da rimandare, sono ancora in partita totale...
lo so che questa è una sfida lunga e difficile....

so anche che la selezione naturale degli ultimi due anni ha lasciato vivi nel mio corpo solo i ceppi cancerogeni più duri,
ostili, resistenti, sono loro che si stanno muovendo in quel AFP = 13,8 ;-)

 



Rimaniamo tranquilli, barra al centro, voglia di vivere alle stelle...

 

 



allego le analisi degli ultimi 6 mesi

VI AMO, quando come adesso ho paura, vi amo di più ;-)

 

Analisi del 6 novembre 2014

 

analisi del 21 luglio 2014

 

 

 

Presentazione Completa e UNICA di ACQUA KANGEN

Cambia la tua acqua ---- CAMBIA LA TUA VITA ;-)

per info contattami:       arturovillamarco@gmail.com

 

Se vuoi capire come funziona guardati questi video - Nessuno ha mai spiegato meglio ;-)

 

PREVENTIVI ACQUA KANGEN
(Clicca qui)

 

per info contattami: arturovillamarco@gmail.com

 

 

-

N-Acetil Cisteina - precursore Glutatione

Il glutatione è un tripeptide naturale, vale a dire una sostanza costituita da tre amminoacidi, nell'ordine acido glutammico, cisteina e glicina.

-

L - Glutatione - Studi del ricercatore G. Puccio

Esso e' un composto organico la cui carenza nei globuli rossi congenita od acquista nel corso dell'esistenza, per via di vaccinazioni, assunzione di farmaci, droghe, alimentazione inadatta, ecc., determina il precoce invecchiamento (cellulare, sistemico ed organico) per via di un anomalo metabolismo OSSIDATIVO,..............

-

Le Virtù del Glutatione

Il Glutatione viene costruito all’interno delle cellule partendo dai tre aminoacidi che lo compongono che sono la glicina, l’acido glutammico e la cisteina. Il fattore limitante la sintesi del glutatione è la disponibilità di cisteina che è piuttosto rara negli alimenti...............

-

IL SAMe ed il Fegato - S-adenosil metionina

La S-adenosil metionina (SAM) è un coenzima coinvolto nel trasferimento di gruppi metile (un processo definito metilazione).
La molecola è anche conosciuta con il nome ademetionina o SAMe ...

-

Produzione Endogena di vitamina D

Al contrario di tutte le altre che assimiliamo dal cibo, questa vitamina viene prodotta in gran parte dal nostro organismo. Il metabolismo della vitamina D è un processo estremamente complesso: tutto ha origine in quella che potremmo definire l'industria chimica del nostro organismo, il fegato, organo che svolge un ruolo fondamentale in molti processi,.....

-

Fisiopat. vit. D - Differenziazione cellulare - Apoptosi

La scoperta che le cellule della maggioranza dei tessuti posseggono un recettore per la vitamina D e che gran parte di esse possiede il complesso macchinario enzimatico per convertire la 25-idrossivitamina D circolante, nelle forma attiva, cioè nell'1-25 diidrossivitamina D, ha fornito nuove acquisizioni per conoscere meglio l'attività di questa vitamina....................

-

Fisiopatologia della vitamina D - Altre malattie

Malattie autoimmuni, osteoartriti e diabete La vita a elevate altitudini aumenta il rischio di diabete tipo 1, sclerosi multipla e malattia di Crohn. Vivendo al di sotto dei 35 gradi di latitudine, per i primi 10 anni di vita, si riduce il rischio di sclerosi multipla di circa il 50%................

-

Osteoporosi e Vitamina D3

La scoperta che le cellule della maggioranza dei tessuti posseggono un recettore per la vitamina D e che gran parte di esse possiede il complesso macchinario enzimatico per convertire la 25-idrossivitamina D circolante, nelle forma attiva, cioè nell'1-25 diidrossivitamina D, ha fornito nuove acquisizioni per conoscere meglio l'attività di questa vitamina................

-

Vitamina E - ( Tocoferolo )

La Vitamina E o Tocoferolo è un potente antiossidante liposolubile che aiuta le cellule del nostro organismo a proteggersi dai radicali liberi, responsabili principali dell’invecchiamento cellulare. La vitamina E (tocoferolo) all’interno del nostro corpo agisce contro le patologie cardiovascolari, ............

La vitamina C

Iniziamo col dire che la vitamina C esistente in natura in frutta e verdure è molecolarmente identica all'acido L-ascorbico prodotto in laboratorio, non esiste nessuna differenza. Aggiungiamo che per un difetto genetico il nostro corpo non produce la vitamina C pertanto siamo costretti a somministrarcela per via orale,

 

Tumori: iniezioni di vitamina C ad alte dosi per uccidere cellule cancro

L'iniezione di un concentrato di vitamina C ad alte dosi può aiutare a eliminare le cellule tumorali. A stabilirlo, per ora sui topi, è una ricerca dell'Università del Kansas pubblicata su 'Science Translational Medicine'. Secondo gli scienziati, la somministrazione per via endovenosa di vitamina C potrebbe...........

 

 

Vitamina C? - sopravvalutata

Molti giornali nei giorni scorsi hanno eletto la vitamina C a farmaco antitumorale, usando espressioni come “la vitamina C tiene a bada il cancro” quando addirittura non è stata usata la parola “cura”. Tutto parte da una pubblicazione su Science Translational Medicine, ma tra quello che lo studio dice e quello che gli autori hanno gettato in pasto ai media c’è un bel po’ di differenza.

 

La vitamina C in gravidanza protegge il cervello del bebè

Via libera al ribes, ai peperoni, ai kiwi, ai broccoli, ai cavoli, alle arance e ai mandarini: in gravidanza, oltre ad aiutare il senso di sazietà favorendo una dieta sana e variegata, aiutano anche ad apportare la giusta quantità di vitamina C nell'organismo, indispensabile per un sano sviluppo cerebrale del nascituro.

 

La Melatonina

La melatonina, chimicamente N-acetil-5-metossitriptamina, è una sostanza prodotta da una ghiandola posta alla base del cervello, la ghiandola pineale (o epifisi). Agisce sull'ipotalamo e ha la funzione di regolare il ciclo sonno-veglia. Oltre che negli esseri umani essa è prodotta anche da animali, piante e microorganismi.

 



 


 

Motore di ricerca interno Carcinomaepatico.it

Condividi Sui SOCIAL -

Facebook Twitter Delicious Digg Stumbleupon Favorites More

 



CARC. EPATICO  
PROTOCOLLO 123     
PROTOCOLLO SFLTV5     
IRCAV 1     
IRCAV 2     
IRCAV 3     
IRCAV 4     
VIDEO IRCAV     
QUADRO CLINICO     
PILASTRI  
SUCCHI VERDI     
ACQUA KANGEN     
SYNCHROLEVELS     
ALOE ARBORESCENS     
GANODERMA LUCIDUM     
ASCORBATO POTASSIO     
ALIMENTAZIONE  
ALIMENTAZIONE 1     
ALIMENTAZIONE 2     
ALIMENTAZIONE 3     
ALIMENTAZIONE 4     
ALIMENTAZIONE 5     
ALIMENTAZIONE 6     
TABELLE ALIMENTARI     
RICETTE SALUTARIANE     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
STRUMENTI IRCAV  
CERTIFICO IO     
LA LIBRERIA     
PERCORSO     
LA SCELTA     
SORAFENIB     
IL CANCRO     
TUTTI I VIDEO  
VIDEO SUCCHI VERDI     
VIDEO ALIMENTAZIONE     
VIDEO ACQUA KANGEN     
VIDEO IRCAV     
CANALE YOUTUBE     
INFODAY  




 

 

| Nota | Dove contattarmi | Disclaimer |

Utenti Connessi: 645

Privacy Policy